Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.30 del 18 Ottobre 2019

Blue Economy e Festival del Mare: doppia manifestazione a Genova

Blue Economy e Festival del Mare: doppia manifestazione a Genova

Genova - Le filiere produttive del mare saranno protagoniste della II edizione del Blue Economy Summit, la manifestazione promossa dal Comune di Genova e dall’Associazione Genova Smart City con il supporto organizzativo di Clickutility Team che si svolgerà dal 13 al 15 maggio. Il summit esplorerà, attraverso convegni, workshop, visite tecniche e momenti di networking, tutte le attività che utilizzano il mare, le coste e i fondali come risorse per attività industriali e per lo sviluppo di servizi con l’obiettivo di creare maggiore consapevolezza delle opportunità che derivano dall’economia del “blu”. Palazzo Tursi e l’Istituto Nautico San Giorgio ospiteranno le cinque sessioni congressuali cui si alterneranno visite tecniche gratuite per gli studenti presso le eccellenze del Porto. Per l’occasione sosterà a Genova fino al 18 maggio Nave Rizzo della Marina Militare Italiana, fregata multi missione di nuova generazione, che sarà aperta alle visite delle scuole e della cittadinanza.

Da giovedì 16 maggio prenderà il via la II edizione del Festival del Mare, ideato e organizzato dall’Università di Genova, un'iniziativa unica nel panorama nazionale che aggrega nello stesso luogo formazione, professioni, ricerca e tutto ciò che è legato al mare.

Oltre settanta appuntamenti tra conferenze, laboratori, mostre e spettacoli per "immergersi" in modo innovativo e coinvolgente nella cultura del mare. Un importante momento di riflessione, di analisi e di divulgazione scientifica con eventi interattivi e trasversali, per ogni genere di pubblico, che si alterneranno fino a sabato 18 maggio tra Piazza delle Feste a Porto Antico, l’Acquario di Genova e il Galata Museo del Mare e saranno a ingresso libero e gratuito.

“Il Porto di Genova non solo è il primo contribuente Italiano, ma è anche il primo datore di lavoro della città con 56.000 occupati, tra diretti e indotto, oltre ai 120.000 posti di lavoro generati dalle sue attività nel Nord Ovest. Questi sono numeri che – afferma l’Assessore alle Sviluppo Economico Giancarlo Vinacci – meritano una particolare attenzione e non solo a livello locale e mettono in risalto storia, competenza e potenziale. Questa edizione del Blue Economy Summit, con il supporto di tutte le Istituzioni promotrici del Genoa Blue Forum, si pone l’obiettivo di consolidare la leadership che naturalmente spetta a Genova puntando all’incremento e allo sviluppo delle attività del mare in vista dell’ultimazione delle grandi opere come il Terzo Valico e dei grandi progetti come la Via della Seta”

“In occasione di questa seconda edizione del Festival del Mare, l’Università di Genova presenta al pubblico il nuovo Centro del Mare, - dichiara Paolo Comanducci, Rettore dell’Ateneo ligure - una realtà di recente attivazione che raccoglie tutti i corsi di laurea e i dottorati di ricerca inerenti il mare e coniuga, secondo una visione transdisciplinare, didattica, ricerca e terza missione.”

Entrambe le manifestazioni rientrano negli appuntamenti del Genoa Blue Forum promossi dal Comune di Genova, Università degli Studi di Genova, Camera di Commercio di Genova e Associazione Agenti Raccomandatari Mediatori Marittimi.

Martedì 7 maggio 2019 alle 15:30:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News