Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.30 del 10 Dicembre 2018

Caos in Carige: «Lasciate lavorare Fiorentino»

Le dichiarazioni sul tema da parte di Toti e Spinelli

ADDIO TESAURO
Caos in Carige: «Lasciate lavorare Fiorentino»

Genova - Terremoto in Banca Carige: sono arrivate questa mattina, inattese, le dimissioni del presidente dell’istituto di credito genovese Giuseppe Tesauro, uomo di fiducia di Vittorio Malacalza, alla presidenza dal marzo del 2016. «Sopraggiunte divergenze sulla governance della banca», scrive questa mattina Carige in un breve comunicato che motiva la decisione di Tesauro.

Le divergenze, inevitabilmente, devono essere sorte con l’amministratore delegato, Paolo Fiorentino, che però incassa la pronta fiducia del governatore della Liguria Giovanni Toti:
«Lasciamolo lavorare – ha commentato il presidente – in questi mesi ha dato prova di equilibrio e ha tracciato per la banca la strada giusta». Toti, che ha parlato a margine della seduta odierna del Consiglio Regionale, ha ammesso preoccupazione per le fibrillazioni che coinvolgono la banca e ha offerto la collaborazione della Regione per superare anche questo momento.

Ha commentato le dimissioni di Tesauro anche uno dei principali azionisti della banca, Aldo Spinelli: «Fiorentino è un banchiere nato – ha dichiarato all’AGI il terminalista – dobbiamo ragionare per il bene dei nostri correntisti, così come l’amministratore delegato ha sempre fatto».

Martedì 26 giugno 2018 alle 17:00:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News