Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.00 del 12 Dicembre 2018

Cento nuovi "distributori di energia" per auto ecologiche a Genova entro l'anno

La prima inaugurata agli Erzelli

AUTO ELETTRICHE
Cento nuovi `distributori di energia` per auto ecologiche a Genova entro l´anno

Genova - Ieri pomeriggio, sulla spianata degli Erzelli, il sindaco Marco Bucci insieme agli assessori alla mobilità Stefano Balleari e allo sviluppo economico Giancarlo Vinacci, presente l'amministratore delegato di Enel X Venturini, ha inaugurato la prima di cento colonnine elettriche che entro la fine dell'anno verranno collocate in città per fare "il pieno" alle auto ecologiche. Genova ha aderito per prima al progetto avanzato da Enel X, la divisione di Enel che progetta soluzioni tecnologiche e che ha annunciato a fine 2018 un piano da 1.400 colonnine per la ricarica delle auto elettriche in tutta Italia, 393 in Liguria.

Quartieri - Saranno distribuite a macchia di leopardo in tutta la città, con particolare densità nel centro, in Valpolcevera, nel Ponente e in Valbisagno. Sono colonnine cosiddette quick, che impiegano circa un'ora per caricare la batteria. Pochi rispetto al passato ma ancora troppi se pensiamo ai cinque minuti che occorrono per il pieno di benzina, specie perché con un "pieno" di batteria l'auto ha un'autonomia media di poco più di 200 chilometri, un quarto circa dei chilometri percorribili da un'auto a benzina. Sono questi, ancora oggi, i due maggiori limiti dell'auto elettrica: i tempi di ricarica e l'autonomia delle batterie.

Salute - «II Comune è stato particolarmente ricettivo e ha accelerato i tempi – ha detto il sindaco Marco Bucci-. Genova ha aderito con convinzione perché la transizione alla mobilità elettrica porterà enormi benefici ambientali, economici e di salute».

Giovedì 21 giugno 2018 alle 13:30:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News