Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.55 del 14 Dicembre 2018

Decreto Genova, Maestripieri: «Più fondi nella manovra di bilancio»

Decreto Genova, Maestripieri: «Più fondi nella manovra di bilancio»

Genova - «Un punto fermo è stato messo, non è il miglior punto di partenza possibile e poteva essere fatto in modo più veloce, ma finalmente c’è, ed è già qualcosa, almeno si può partire con l’individuazione di chi eseguirà materialmente il ponte, perché a Genova e in Liguria la priorità è rimuovere il blocco della mobilità di uomini e merci, innanzitutto per il porto»: lo ha spiegato Luca Maestripieri, Segretario Generale Cisl Liguria.

Imprese - «Sono sincero, speravo in maggiori fondi per le imprese, non solo della zona rossa e di quella circostante, ma anche per quelle portuali e per quelle di tutta la regione che subiscono un aggravio dei costi dei trasporti e la riduzione della capacita competitiva. Tutto quello che è stato aggiunto rispetto alla stesura originaria del decreto è frutto del pressing del sindaco Marco Bucci e dell’unita d’azione tra sindacato, associazioni di categoria e Camera di Commercio - ha proseguito - La cassa in deroga c’è. Convinceremo chi di dovere ad allargare l’area di applicazione, sperando che i fondi possano bastare. Vigileremo che, come dice il ministro, il decreto venga integrato dai fondi della manovra di bilancio che attendiamo, così come attendiamo, ora, che i commissari per l’emergenza e per la ricostruzione ci convochino quanto prima», ha concluso il Segretario Generale della Cisl Liguria.

Venerdì 16 novembre 2018 alle 08:45:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News