Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.00 del 26 Marzo 2019

Erg, nel 2018 utile netto di 107 milioni di Euro

bilancio del gruppo
Erg, nel 2018 utile netto di 107 milioni di Euro

Genova - Il Gruppo Erg ha chiuso il 2018 con un utile netto rettificato di 107 milioni di euro, in calo del 9% rispetto ai 117 milioni del 2017.

Bilancio - «Il 2018 ha visto, oltre al completamento del processo di trasformazione industriale del Gruppo, una forte accelerazione rispetto agli obiettivi di crescita nelle rinnovabili, grazie all'acquisizione di 89 MW nel solare in Italia ed all'incremento di 55 MW nell'ambito dello sviluppo della pipeline eolica in Francia - ha commentato Luca Bettonte, Amministratore Delegato di ERG - Il margine operativo lordo di 491 milioni di Euro è in crescita sia rispetto ai 472 milioni del 2017 che alla stima di inizio anno di 475 milioni, ed in linea con la guidance rivista al rialzo a giugno. L'esercizio ha nel complesso beneficiato dell'apporto della nuova capacità eolica e solare in Francia e in Italia e dell'ottima performance dell'idroelettrico, nonostante un quarto trimestre caratterizzato da ridotta marginalità nel termoelettrico, dovuta soprattutto alla minore valorizzazione dei certificati bianchi, e da scarsa ventosità sia in Italia che all'estero».

Piano industriale - «Positivo in generale l'andamento dei prezzi dell'energia elettrica nei mercati di riferimento del Gruppo. A valle di investimenti di sviluppo per circa 510 milioni, l'indebitamento netto pari a 1.343 milioni di Euro è superiore alla stima di 1.300 milioni fornita ad inizio anno per le accelerazioni citate, ma è coerente con la guidance aggiornata a giugno di 1.350 milioni. Il Gruppo prosegue la realizzazione del piano industriale concentrandosi sullo sviluppo dell'eolico attraverso le pipeline all'estero e sui progetti di Repowering in Italia, avendo raggiunto in anticipo gli obiettivi nel fotovoltaico grazie alla recente acquisizione di ulteriori 51 MW, in una prospettiva di forte crescita delle rinnovabili in Europa confermata dai draft dei Piani Nazionali Energia e Clima. Per il 2019 ci aspettiamo, in anticipo rispetto agli obiettivi di Piano, un margine operativo lordo compreso fra i 495 e i 515 milioni di Euro ed un indebitamento netto fra i 1.360 e i 1.440 milioni, inclusivi di investimenti che si attesteranno fra i 340 e i 370 milioni di euro. Il Consiglio di Amministrazione proporrà all'Assemblea un dividendo ordinario a 0,75 euro per azione, coerentemente con le indicazioni contenute nel Piano Industriale».

Giovedì 7 marzo 2019 alle 11:35:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News