Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 08.45 del 21 Luglio 2018

Esplorare Genova sarà ancora più semplice: arriva la reception 4.0 negli alberghi

La presentazione in Comune a Genova

TURISMO
Esplorare Genova sarà ancora più semplice: arriva la reception 4.0 negli alberghi

Genova - E’ stato presentato a Palazzo Tursi il Progetto di informazione turistica diffusa nelle strutture ricettive, finanziato con i fondi ricavati dall’imposta di soggiorno come concordato con Camera di Commercio e rappresentanti delle associazioni di categoria. L’obiettivo è ampliare la capacità di accoglienza e informazioni turistica delle città delle strutture alberghiere.



Fondi - Il progetto prevede lo stanziamento di 40 mila Euro per fornire gli alberghi di tablet o video touch screen con personal computer dotati di software specifico elaborato da EET, che consentirà agli utenti di ottenere, in maniera autonoma e intuitiva, informazioni e indicazioni turistiche, riferimenti per procedere a prenotazioni e ad acquisti di visite, suggerimenti di percorsi storici, culturali e naturalistici.

Percorsi - Ha spiegato il progetto l’assessore al commercio e turismo del Comune di Genova, Paola Bordilli: «Questo piano rientra in una serie di azioni che intendono dare attuazione al Programma Strategico dell’Amministrazione Comunale, ai contenuti del Patto Strategico per il Turismo in Liguria e al Piano Annuale per il Turismo del Comune di Genova. Sono in preparazione altri progetti, sempre finalizzati alla creazione di nuovi prodotti turistici per valorizzare Genova in ogni suo aspetto».

Come fare - Le strutture ricettive interessate all’assegnazione dei tablet o video touch screen possono presentare domanda dall’11 giugno rispondendo alla call che sarà pubblicata dall’Albo Pretorio e sul sito del Comune di Genova. Il presupposto fondamentale è di essere in regola con gli adempimenti periodici e annuali previsti per l’imposta di soggiorno. L’assegnazione sarà decisa secondo i seguenti criteri: in maniera proporzionale alla capacità di introito, con riferimento all’anno 2017, delle strutture ricettive, suddividendole in due fasce; a concorrenza del budget annuale disponibile e finanziato con i proventi dell’imposta di soggiorno.

Giovedì 7 giugno 2018 alle 12:15:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News