Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.30 del 18 Ottobre 2019

Moody, sindacati: «Nessuna certezza per i lavoratori»

Nuovo incontro fra le parti il 6 giugno

Moody, sindacati: «Nessuna certezza per i lavoratori»

Genova - «In data odierna si sono incontrati nella sede di Confesercenti Genova l'azienda Hi Food Genova, Azzurra 95 Srl, Pasticceria Svizzera Vital Gaspero Sas con i sindacati Filcams, Fisascat e Uiltucs e la rappresentanza sindacale, al fine di sventare i licenziamenti di 34 dipendenti in capo alla fallita Moody, e discutere della possibilità di rilevare in affitto l'azienda da parte della società Hi Food Genova, operante nel settore della ristorazione. L'obiettivo è traguardare la riapertura a breve dello storico locale del Moody in Piaccapietra e la piena occupazione»: così i sindacati Filcams Cgil – Fisascat Cisl – UilTucs Uil Genova e Liguria.

Dipendenti - «Poiché le condizioni dell'operazione e le misure nei confronti dei lavoratori ancora in discussione non sono ancora chiare, le parti si incontreranno il prossimo 6 giugno per definire il percorso. Il sindacato auspica che si trovi una soluzione per tutti i 27 lavoratori di Moody e i 7 di Pasticceria Svizzera, attualmente fermi a causa della chiusura per il fallimento del locale, avvenuto lo scorso 26 febbraio», concludono.

Martedì 28 maggio 2019 alle 18:45:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News