Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.55 del 14 Dicembre 2018

Nodo ferroviario, sì del Consiglio per la tutela dei lavoratori

"L'OPERA VADA AVANTI"
Nodo ferroviario, sì del Consiglio per la tutela dei lavoratori

Genova - Sì del Consiglio Regionale a un ordine del giorno, sottoscritto da tutti i gruppi, che impegna la giunta a sostenere tutti i processi fra azienda e stazione appaltante affinché riprendano al più presto i lavori del nodo ferroviario; ad attivarsi presso l’INPS affinché l’erogazione della cassa integrazione avvenga nel minor tempo possibile.

Richiesta - Inoltre il Consiglio impegna la giunta «ad anticipare la cassa integrazione per i prossimi mesi in attesa che scatti la cassa nazionale per dare un reddito ai lavoratori già in difficoltà chiedere alla stazione appaltante che surroghi Astaldi nell’attivare gli oneri della Cassa edile e si velocizzino il più possibile i tempi del comodato e, infine, a intervenire presso INPS perché proceda nel più breve tempo possibile al pagamento dell’indennità della cassa integrazione ordinaria per i 7 lavoratori dell’azienda fornitrice di servizi per conto di Astaldi».

Presenza - Alla seduta hanno assistito i lavoratori del Nodo Ferroviario arrivati in corteo da piazza De Ferrari per "manifestare contro il blocco del Cantiere".

Lunedì 26 novembre 2018 alle 13:55:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News