Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.10 del 22 Novembre 2018

Qui! Group, il tribunale dichiara il fallimento: aveva debiti per «non meno di 325 milioni»

I lavoratori direttamente coinvolti sono 200

LA DECISIONE FINALE
Qui! Group, il tribunale dichiara il fallimento: aveva debiti per «non meno di 325 milioni»

Genova - Pochi mesi fa la Procura di Genova aveva presentato al Tribunale di Genova la richiesta di fallimento per la società Qui! Group: ieri l'istanza è stata accettata.

La decisione del Tribunale - La sezione fallimentare del tribunale di Genova ha dichiarato il fallimento della società Qui! Group, attiva nella fornitura di buoni pasto. I debiti ipotizzati dall’Epat di Torino sarebbero «non meno di 325 milioni di euro», cosa che desta «estrema preoccupazione».
Solo lo scorso luglio Consip aveva revocato a Qui! Group la convenzione relativa al bando di gara sui buoni pasto del 2016. A seguito di ciò, i vertici del gruppo avevano chiesto che fosse avviata un’amministrazione straordinaria, ma il giudice Daniele Bianchi ha piuttosto optato per il fallimento - anche in virtù dell'entità del debito. L’unica speranza per il gruppo, dunque, rimane la possibilità che a breve subentri un acquirente: proprio per questo, è stata indetta per lunedì mattina un'assemblea dei lavoratori, seguita con un incontro con l'assessore regionale al Lavoro e politiche attive dell'Occupazione Gianni Berrino.
Urge una soluzione al più presto, anche perché il fallimento di Qui! Group comporta anche un rischio per gli altri 400 dipendenti che fanno parte delle società del gruppo Qui!.

Sabato 8 settembre 2018 alle 11:30:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News