Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 09.20 del 20 Ottobre 2018

Relazioni sindacali tra Comune di Genova e Cgil-Cisl-Uil

Relazioni sindacali tra Comune di Genova e Cgil-Cisl-Uil

Genova - E’ stato firmato il protocollo di relazioni sindacali tra Comune di Genova e Cgil-Cisl-Uil. L’obiettivo del protocollo è rafforzare un sistema bilaterale di relazioni per promuovere lo sviluppo sociale, economico e culturale del territorio, attraverso azioni in grado di coniugare politiche sociali, politiche del lavoro e politiche economiche e individuando la coesione sociale come perno di sviluppo territoriale.

Informazione - «Con la firma di questa mattina l’Amministrazione Comunale si impegna a garantire la preventiva informazione sulle scelte di indirizzo strategiche, mentre le forze sindacali mantengono un ruolo centrale di interlocuzione rispetto a problematiche dove l'interesse generale assume carattere predominante, impegnandosi a garantire informazione rispetto alle proprie posizioni.Gli ambiti di confronto vanno dagli indirizzi di bilancio, di politica fiscale e tariffaria alle politiche di efficientamento della macchina comunale, dai temi dello sviluppo economico alle politiche del lavoro, agli investimenti su attività produttive e commerciali, alle infrastrutture. E poi il Welfare – politiche scolastiche, socio sanitarie, abitative, di integrazione sociale e di contrasto alla povertà, pari opportunità – la riqualificazione delle periferie, l’ambiente, la cultura e la promozione della città e turismo, gli appalti e la legalità».

Personale - «Amministrazione comunale e sindacati convengono sull’opportunità di attivare il confronto attraverso tavoli di lavoro coinvolgendo di volta involta le categorie interessate. Continueremo a chiedere la collaborazione dei sindacati per tutte le questioni inerenti le società partecipate e la struttura del Comune di Genova – commenta il sindaco Marco Bucci - Parliamo di circa diecimila persone in tutta la città. Il nostro compito sarà quello di aumentare la produttività del personale: questo non significa che qualcuno voglia mettere in discussione orari di lavoro o retribuzioni dei dipendenti. Anzi, le persone vanno messe nelle condizioni di lavorare con gli strumenti adatti, per raggiungere una maggiore produttività nell’interesse dell’ente e dei cittadini». «La firma di questo protocollo – sottolinea l’assessore al Personale e alle Pari Opportunità, Arianna Viscogliosi - è un importante passo avanti nella collaborazione tra l’amministrazione comunale e i sindacati».

Mercoledì 21 marzo 2018 alle 08:45:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News