Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.35 del 27 Maggio 2018

Spinelli difende la Culmv e attacca il Governo: «Servono più risorse per il porto»

Spinelli difende la Culmv e attacca il Governo: «Servono più risorse per il porto»

Genova - «La Compagnia Unica ha garantito una perfetta pace sociale, ogni altra forma di lavoro temporaneo portuale, come per esempio l’Agenzia, si può analizzare ma partendo dal presupposto che il sistema attuale sta funzionando»: lo ha dichiarato oggi Aldo Spinelli intervistato da Telenord nella trasmissione Transport.

Porto - «La Pietro Chiesa – ha aggiunto Spinelli – deve confluire nella Culmv per garantire ai soci un numero congruo di giornate di lavoro: i ‘carbonini’ hanno fatto la storia del porto di Genova, si sono sacrificati, non devono essere abbandonati».

Opere - Spinelli ha poi affrontato il tema delle infrastrutture: «Noi terminalisti abbiamo versato miliardi di tasse allo Stato italiano, è giusto che ora rientrino sul porto di Genova i fondi necessari per la Diga Foranea, la ferrovia interna, il Terzo Valico e la Gronda di Ponente; sono tutte opere indispensabili per il nostro futuro». Spinelli ha poi elogiato il lavoro congiunto di Regione, Comune e Autorità di Sistema ma ha spiegato che oltre all’azione di indirizzo politico dev’essere migliorata anche l’operatività degli uffici: «A Genova siamo ancora troppo lenti, noi non possiamo sempre aspettare anni per ottenere quello che ci spetta, talvolta dopo avere vinto gare d’appalto». Infine una chiosa politica: «Delrio non ha guidato male il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, benché gli si possano ascrivere alcune responsabilità su scelte sbagliate; è però l’unico esponente dei governi di questa legislatura che mi sento di salvare».

Domenica 18 febbraio 2018 alle 10:30:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News