Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.15 del 25 Settembre 2018

«Lo scolmatore del Bisagno è stato finanziato dal Governo Renzi»

«Lo scolmatore del Bisagno è stato finanziato dal Governo Renzi»

Genova - «Questa mattina il presidente della Giunta ligure Toti era a Santhià, in provincia di Vercelli, per il test del progetto dello scolmatore del Bisagno. Un passaggio importante, per un’opera fondamentale che, una volta realizzata, metterà in sicurezza la città di Genova. I soldi per lo scolmatore del Bisagno – così come per molte altre opere idrauliche – sono stati stanziati dal governo Renzi (quando era in carica la Giunta ligure di centrosinistra) attraverso la struttura di missione Italia Sicura, che ha finanziato, solo nella nostra regione, progetti per circa 400 milioni di euro»: lo ha spiegato il Gruppo Pd in Regione Liguria.

«Lo vogliamo ricordare ancora una volta, visto che, troppo spesso, il governatore ligure si dimentica di menzionare questo importantissimo “particolare”. Anche perché quando si è trattato di prendere delle iniziative importanti per lo sviluppo del territorio Toti non si è dimostrato altrettanto capace. Ne è una conferma, purtroppo, la clamorosa vicenda del centro di ricerca per la fusione del nucleare pulito (500 milioni di finanziamento e 1600 posti di lavoro) che poteva essere ospitato alla Spezia o a Cairo, ma che grazie all’incapacità di questa Giunta regionale andrà a Frascati. Un altro insuccesso del centrodestra ligure».

Giovedì 5 aprile 2018 alle 16:20:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News