Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.00 del 16 Ottobre 2018

«Nulla di fatto per i lavoratori e per il futuro del territorio»

Filcams, Fisascat, Uiltucs hanno incontrato il liquidatore di Fiera e il direttore del Porto Antico

«Nulla di fatto per i lavoratori e per il futuro del territorio»

Genova - «Sembrava fosse chiusa, ma stamattina, le proposte fatte alle Organizzazioni Sindacali da Porto Antico e Fiera di Genova in Liquidazione per il passaggio degli ultimi 18 dipendenti, sono state considerate irricevibili, in quanto sono stati chiesti gravi atti formali di rinuncia che mettono a rischio i diritti dei lavoratori»: lo hanno affermato Filcams, Fisascat, Uiltucs.

«Non solo continua a mancare un piano industriale di integrazione delle due società e il rilancio delle attività di Fiera, ma nessuna garanzia é stata data ai dipendenti delle due società di una non sovrapposizione dei ruoli che porterebbe a conseguenze infauste per qualche addetto - hanno proseguito - Pertanto, nel corso dell’incontro, abbiamo chiesto chiarezza di percorso, ruoli e futuro per tutti i dipendenti e per un'area che oggi più che mai, è centrale nell’economia della città e della regione. Le parti hanno concordato un incontro per il 18 ottobre, così che ognuno possa fare le debite valutazioni».

«Chiediamo l’immediata convocazione di un tavolo con i soci delle due Società che si ricorda essere al 90% composte da Enti e quindi chiedono alla politica, di assumersi le responsabilità del caso per dare risposte non interpretabili», hanno concluso.


Martedì 2 ottobre 2018 alle 15:30:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News