Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.15 del 13 Novembre 2018

"Rispetto per gli sfollati": i social smascherano l’intruso nella protesta

I social: «Scusi lei è uno sfollato? Sono della Foce, veda un po' lei»

LA POLEMICA
`Rispetto per gli sfollati`: i social smascherano l’intruso nella protesta

Genova - A tre settimane dal crollo del ponte Morandi, non si spengono i riflettori su Genova. A tener alta l’attenzione sul capoluogo ligure ci ha pensato – nella giornata di ieri - la protesta di alcuni cittadini, all’ingresso del consiglio straordinario indetto da Comune e Regione.

«Vogliamo una casa! Non pubblicità…» aveva reclamato uno degli sfollati, prima che l’intervento del sindaco Marco Bucci riportasse i toni verso un dialogo produttivo. «Vi capisco, ma dobbiamo cercare di lavorare insieme» aveva poi confidato il primo cittadino genovese ai contestatori.

Ecco allora che, placata la rabbia, è stato liberato il passaggio ai comitati di quartiere e ai cittadini, i quali hanno avuto modo di prendere posto nelle tribune e nelle aule del consiglio di via Fieschi. Toni però che hanno ripreso vigore in aula al coro «rispetto, rispetto».

Lo stesso "rispetto" che invocano i genovesi sui social, smascherando tra i contestatori un volto noto genovese (per le tante battaglie portate avanti con Legambiente), che ha partecipato alla protesta pur abitando molto lontano dalla zona rossa. Così distante dagli sfollati di via Fillak e via Porro, così distante politicamente dalle giunte comunali e regionali.

«Scusi lei è uno sfollato? Sono della Foce, veda un po' lei» è il meme che lo ritrae nel mezzo della contestazione e che sta girando in queste ore sui social. "Rispetto", quel rispetto tanto invocato, oggi viene chiesto (seppur con un linguaggio 3.0) a chi davvero dal 14 agosto ha visto la sua vita stravolta.

Mercoledì 5 settembre 2018 alle 17:03:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News