Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.25 del 9 Dicembre 2019

Ancelor Mittal, Toti: «Il Ministero anticipi la convocazione del tavolo, il Governo non si nasconda dietro le date»

AUTORIZZI PROLUNGAMENTO EFFETTI. GOVERNO NON SI NASCONDA DIETRO BANALI TEMI DI DATE”

Ancelor Mittal, Toti: «Il Ministero anticipi la convocazione del tavolo, il Governo non si nasconda dietro le date»

Genova - «Abbiamo chiesto al ministero di anticipare la data della convocazione in tempo utile affinché non scada l’accordo sui lavori di pubblica utilità siglato il 6 settembre dello scorso anno. Oppure, ancor più semplicemente, autorizzare il prolungamento degli effetti dello stesso accordo fino al 3 gennaio prossimo, giorno in cui scadrà la cassa integrazione, in modo di avere il tempo per discutere di tutti i temi. Ricordiamo che fino ad oggi tutti i fondi necessari sono stati messi a disposizione dalla Società di Cornigliano, senza che nessuno dei reintegri di cassa a cui il Governo si è impegnato siano ancora avvenuti. Le istituzioni locali e la società stessa hanno ribadito al Ministro la disponibilità a continuare il rimborso delle cifre in questione, basta solo una banale autorizzazione da parte dei Ministri interessati. Se qualcuno poi a Roma vuole ridiscutere tutto questo non si nasconda dietro banali temi di date». Così il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, in merito al rinnovo dell’accordo sui lavori di pubblica utilità per i dipendenti ex Ilva di Genova.

Mercoledì 25 settembre 2019 alle 13:30:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News