Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.41 del 6 Dicembre 2019

Casa della Salute, Viale al Pd: "La giunta Toti ha concluso i lavori in meno di due anni"

Casa della Salute, Viale al Pd: `La giunta Toti ha concluso i lavori in meno di due anni`

Genova - “Il Pd rivendica, mettendolo nero su bianco, il proprio fallimento: nei dieci anni del loro mandato, non sono stati in grado di realizzare, e neppure di finanziare completamente, la Casa della Salute di Voltri. Solo per trovare i finanziamenti, e neppure tutti quelli necessari, hanno impiegato ben 7 anni. È stata questa Giunta a trovare le risorse che mancavano per la sua realizzazione, avviando i lavori nel febbraio 2017 per arrivare, in meno di due anni, alla sua apertura. Non è tempo di scherzi e neppure di prendere in giro i cittadini, tentando di far passare per presunti meriti quelli che in realtà sono autentici fallimenti”. Così la vicepresidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Sonia Viale replica al Partito Democratico che ha sollevato una polemica in vista dell’inaugurazione, in programma domani, sabato 30 novembre, della Casa della Salute di Voltri.

“In dieci anni di governo - aggiunge la vicepresidente Viale - il Pd non è stato in grado di realizzare neppure la Casa della Salute di Quarto: questa Giunta ha avviato i lavori a novembre del 2018 e la struttura che sarà pronta nei primi mesi del 2020, dopo meno di un anno e mezzo”.

“In due mandati di governo, il centrosinistra non ha saputo neppure individuare il luogo in cui realizzare la Casa della Salute della Valpolcevera - individuato da questa Giunta che ha già deliberato i finanziamenti necessari - e non ha completato neanche la Casa della Salute di Pegli, inaugurata a novembre 2017 da questa amministrazione. Senza contare la Casa della Salute di Imperia, che il centrosinistra non ha portato a termine: è stata inaugurata da questa Giunta nell’ottobre 2017, dopo un lungo e indispensabile lavoro di messa in sicurezza visto che la precedente amministrazione regionale a guida Pd l’aveva costruita in zona rossa a rischio esondazione. E a Recco la Casa della Salute è nata nel novembre del 2017 presso l’ex ospedale Sant’Antonio, dove sono stati trasferiti i servizi territoriali con attrezzature all’avanguardia e dove presto troverà spazio anche una Rsa”.
“Questa Giunta – conclude l’assessore Viale - ha già ampiamente dimostrato di saper fare molto meglio di chi ci ha preceduto, non solo rimediando ai disastri del passato ma offrendo ai liguri i servizi sanitari di cui hanno bisogno anche a livello territoriale, garantendo qualità delle cure, efficacia ed efficienza del sistema”.
 

Sabato 30 novembre 2019 alle 18:25:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News