Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.55 del 14 Dicembre 2018

Ciocca: «Traffico di lavoratori marittimi extracomunitari su navi italiane»

Ciocca: «Traffico di lavoratori marittimi extracomunitari su navi italiane»

Genova - «Su navi battenti bandiera italiana sembra reiterata la prassi di assumere marittimi extracomunitari e, le stesse navi, continuano a godere degli sgravi fiscali che invece spettano solo a chi imbarca equipaggi italiani o comunitari»: lo ha dichiarato l’Europarlamentare della Lega Angelo Ciocca presentando una interrogazione alla Commissione Europea.

«Il Governo Filippino - ha dichiarato Ciocca - ha pubblicato sul proprio sito alcuni rapporti riguardanti società del Sudest asiatico che, nonostante siano prive delle autorizzazioni necessarie, gestirebbero un traffico di marittimi extracomunitari da reclutare a bordo di navi europee. La Commissione europea ha approvato le modifiche da parte del Governo italiano alla Direttiva UE 2015/1794 che limita i benefici fiscali del Registro internazionale alle sole navi traghetto che imbarcano equipaggi italiani o comunitari».

«A seguito di un esposto - ha proseguito - la magistratura italiana è stata recentemente incaricata di verificare la correlazione tra queste società di reclutamento e altre localizzate a Montecarlo e a Malta. Se fosse verificata - ha chiosato Ciocca - questo rappresenterebbe un fatto gravissimo sul quale la Commissione Europa deve dare delle risposte per porre fine ad un traffico illecito di lavoratori, gestito da società non autorizzate e che per di più godono degli sgravi fiscali».

Lunedì 12 novembre 2018 alle 12:30:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News