Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.30 del 20 Settembre 2018

Commissione lampo a Tursi: è subito bufera! 80 euro per soli 18 minuti

I grillini svelano: «Spreco di denaro pubblico, a volte sono durate anche sotto i 3 minuti»

LA RICOSTRUZIONE
Commissione lampo a Tursi: è subito bufera! 80 euro per soli 18 minuti

Genova - Una vera e propria commissione "lampo", quella indetta quest'oggi dall'assessore al Bilancio Pietro Piciocchi. È durato per l'esattezza 18 minuti l'incontro per discutere della delibera di giunta sulla vendita degli immobili di Fiera di Genova in vista dell'attuazione del Waterfront.

Ma, dopo l'approvazione di altre due delibere, la seduta è stata rinviata su richiesta di Stefano Bernini. Il consigliere del Pd ha richiesto la presenza in aula dell'assessore all'Urbanistica Simonetta Cenci. «La delibera - afferma Bernini - è poco chiara, ricalca l'accordo tra Regione e Comune e non dà indicazioni sul futuro delle aree».

Assenza ingiustificata stando a quanto affermato dall'esponente di opposizione, motivata così dall'assessore al Bilancio Pietro Piciocchi: «La presenza dell'assessore Cenci non era prevista».

Una seduta, come dicevamo, fulminea che ha raccolto alcune critiche visto che il gettone di presenza (80 euro netti) per i 20 consiglieri in aula è stato regolarmente segnato: «Abbiamo svolto commissioni anche più brevi - rivela Stefano Giordano, consigliere M5s, sottolineando lo spreco di denaro pubblico - anche sotto i tre minuti».

L'assessore Piciocchi, con ironia, ha poi suggerito: «I consiglieri potrebbero rinunciare al compenso».

Mercoledì 4 aprile 2018 alle 13:37:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News