Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 15.00 del 17 Agosto 2019

Comune, approvato il bilancio: 782 milioni disponibili

Presto fatto
Comune, approvato il bilancio: 782 milioni disponibili

Genova - È ufficiale: il consiglio comunale ha approvato il bilancio previsionale con 24 voti a favore (Lega, FI, FdI, Noi con L'Italia e Vince Genova) e 12 contrari (Pd, Chiamami Genova, M5S e Lista Crivello) su 36 presenti.

La seduta - Con oggi la giunta aveva l'obbiettivo di chiudere in modo da permettere al Comune di procedere con la rinegoziazione di alcuni mutui, i cui termini scadrebbero il 26 gennaio. Il volume del bilancio di parte corrente ammonta a 782.654.000 euro. Sul piano del conto capitale sono programmati per il 2019 circa 200 milioni di investimenti.

L'opposizione - Forti le critiche dell'opposizione in merito ai tagli a sociale, lavori pubblici e cultura, ma il sindaco Marco Bucci non ha mancato di rispondere: "Confrontandolo con quello dell'anno scorso" ha infatti affermato "questo bilancio mostra miglioramenti su tutte le linee. Chi dice che gli investimenti sono inferiori sbaglia".

Punti chiave - I dati più significativi riguardano i 230 milioni per la spesa del personale (cui si devono aggiungere 8,5 milioni di entrata straordinaria per le assunzioni a tempo determinato legate all'emergenza di Ponte Morandi) e 86 milioni e mezzo destinati alla restituzione di capitale e interessi sui mutui, mentre restano invariate le risorse previste per le società: 28 milioni per l'integrazione del trasporto pubblico locale e 14 milioni e mezzo per la partecipata Aster, a cui si aggiungono altri 10 milioni in conto capitale. Non vengono aumentate le imposte e si prevede una riduzione dell'aliquota Imu per i fabbricati delle imprese di categoria D e una significativa riduzione dell'imposta di pubblicità. 
Sul piano del conto capitale, per il 2019 sono stati programmati oltre 200 milioni di euro di investimenti, di cui circa 50 milioni derivati da nuovo indebitamento, 18 da risorse proprie, una parte da finanziamenti specifici dello Stato e un'altra ancora dal fondo pluriennale vincolato, (vale a dire da risorse provenienti da esercizi precedenti).

Giovedì 24 gennaio 2019 alle 20:36:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News