Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.30 del 14 Novembre 2018

Da operaio a consigliere, Ceraudo: «Ilva? C'è bisogno di chiarimento»

FUTURO ILVA
Da operaio a consigliere, Ceraudo: «Ilva? C´è bisogno di chiarimento»

Genova - Con un lungo post su Facebook Fabio Ceraudo, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle in Comune, fa chiarezza su quanto emerso nelle scorse giornate riguardo le sorti di Ilva. Un'azienda ben nota al grillino, visto che lo stesso Ceraudo è tuttora un dipendente Ilva. «Dopo aver scansato le proprie responsabilità, questa giunta deve prendere una posizione chiara sul futuro di Cornigliano, dei Lavoratori dell'ILVA, dei cittadini, che attendono da anni, quella riqualificazione tanto agoniata» scrive il pentastellato.

È convocato per venerdì 25 Maggio (alle 9,30) a Tursi una Commissione per discutere l'accordo di programma che riguarda per l'appunto l'area di Genova Cornigliano. «In questo accordo si parla chiaramente di "riconversione dell’industria di base e pesante ad elevato impatto ambientale del polo siderurgico di Genova Cornigliano verso attività compatibili con il contesto urbano circostante"» sottolinea l'esponente Cinque Stelle.

«Sarà importante - prosegue Ceraudo - partecipare tutti venerdì, uniti verso un obiettivo comune, rivolto all'occupazione e al diritto alla salute. Chiediamo il rispetto di questo accordo. Cornigliano ha già pagato troppe servitù, i lavoratori hanno pagato la troppa indifferenza e la troppa precarietà. Basta con il ricatto dell'occupazione e della salute. Vogliamo una visione diversa, una visione che sia vicina al lavoro, al cittadino e al rispetto della salute pubblica e dell'occupazione».

«Se cresci in un mondo fatto di acciaio, sai riconoscere la fatica. Ne senti la durezza e la tenacia. E impari a forgiare i tuoi sogni. Quei sogni - conclude il consigliere comunale - che servono a garantire un futuro ai lavoratori, ai cittadini, alla città».

Mercoledì 23 maggio 2018 alle 15:39:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News