Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.15 del 16 Ottobre 2018

Decreto Genova, Boitano: «Governo fuori tempo massimo»

Decreto Genova, Boitano: «Governo fuori tempo massimo»

Genova - «Dopo i tanti annunci da parte del presidente del consiglio Conte, dei due vicepremier Salvini e Di Maio e del ministro delle Infrastrutture Toninelli a 44 giorni dal crollo del ponte Morandi, tutte le persone coinvolte nella tragedia e il presidente della Repubblica Mattarella aspettano che, finalmente, le parole lascino il posto ai fatti»: il consigliere regionale Giovanni Boitano interviene per sottolineare uno stato di cose non più tollerabile, la città di Genova e la sua gente non merita questo.

«A fronte di un immane disastro e per rispetto di quanti hanno perso la via – prosegue Boitano – ho sempre preferito tenere un profilo basso e lasciare lavorare le istituzione nella convinzione che avrebbero al meglio espletato il loro compito, ora non è più possibile tacere. I genovesi con spirito di sacrificio si sono subito rimboccati le maniche, come loro costume si sono messi al lavoro, ma il Governo non deve approfittare di tale comportamento il “Decreto Genova” e la nomina del Commissario è ormai fuori tempo massimo. Per Genova, i suoi cittadini, le istituzioni locali – conclude Boitano - è giunto il momento di fare sentire forte e chiara la propria voce anche attraverso la mobilitazione».

Mercoledì 26 settembre 2018 alle 11:30:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News