Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.41 del 6 Dicembre 2019

Ex Ilva, Bertorello: "Ok a nostro ordine del giorno a tutela dei lavoratori"

Ex Ilva, Bertorello: `Ok a nostro ordine del giorno a tutela dei lavoratori`

Genova - "La situazione dell'ex Ilva è una delle tante che questo Paese subisce da anni, come ad esempio Alitalia, segno che la politica industriale di questa nazione sia stata negli anni lasciata in mano a chi non ha una reale competenza su questo argomento. Il governo deve tutelare una completa occupazione mediante una attenta politica industriale compatibile con gli indispensabili requisiti ambientali che un sito produttivo moderno deve necessariamente avere per tutelare la salute dei lavoratori e dei cittadini che vivono nelle zone limitrofe. La Lega si sta impegnando su tutti i livelli istituzionali, dai comuni fino al Parlamento, per tutelare la filiera dell'acciaio e dell'ambiente": così Federico Bertorello - consigliere della Lega con delega agli "Affari Legali" del Comune.

"Il nostro partito, come ha ribadito già più di una volta anche il nostro segretario regionale Edoardo Rixi, non ammette neanche un esubero. Importante e fondamentale è trovare un accordo con l'attuale proprietà che ha rilevato Ilva, ristabilendo se necessario lo "scudo penale". Se Arcerol Mittal dovesse chiudere lo stabilimento di Taranto, si creerebbe un danno occupazionale a livello nazionale, con ricadute pesantissime e oltre 1000 esuberi nello stabilimento di Cornigliano. Non solo, perché se l'azienda franco-indiana dovesse lasciare l'Italia, le aree ex Ilva resterebbero senza bonifica. Un danno quindi sia occupazionale che ambientale, senza dimenticare la grossa perdita economica che subirebbe il Pil della nostra nazione. Voglio ringraziare il mio gruppo consiliare e i colleghi di maggioranza che hanno firmato il nostro ordine del giorno. Non un posto di lavoro in meno. Se dobbiamo dare battaglia a questo governo, tutelando i dipendenti Ilva, la Lega è pronta a scendere in prima linea".

Giovedì 28 novembre 2019 alle 19:00:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News