Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.40 del 16 Luglio 2018

Garassino sotto attacco. Lui denuncia: «Silenzio assordante dai simpatizzanti»

Si surriscalda il clima a due giorni dal corteo antifascista che si terrà sabato

CLIMA ROVENTE
Garassino sotto attacco. Lui denuncia: «Silenzio assordante dai simpatizzanti»

Genova - Ci si avvicina forse nel peggiore dei modi al corteo antifascista che scenderà in strada a Genova sabato 30 giugno. Ad accendere gli animi le dichiarazioni di martedì scorso dell'assessore Garassino che, commentando il video apparso sui social (in cui alcuni aderenti a Genova antifascista hanno espresso il loro malcontento, imbrattando i muri della città), aveva definito gli autori dell'atto vandalico "zecche".

Sono apparse quest'oggi, invece, alcune scritte ("Garassino rumenta", "Garassino infame") all'indirizzo dello stesso assessore. Scritte che lo stesso Garassino ha denunciato su Facebook: «I bravi ragazzi che insudiciano i muri e il silenzio assordante dei loro simpattizanti. Vediamo chi condanna gli episodi».



Proprio nella giornata di ieri, un centinaio di genovesi si è riunito in piazza De Ferrari per manifestare contro le politiche dell'amministrazione comunale. Fra questi anche Alberto Pandolfo, segretario provinciale del Partito Democratico, che ha risposto così alle dichiarazioni dell'assessore alla Sicurezza: «Anziché tutelare l'ordine pubblico, fomenta l'azione».

Giovedì 28 giugno 2018 alle 20:49:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News