Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 00.15 del 23 Settembre 2018

Genova scrive la storia: «Dopo 100 anni si parte a progettare la nuova diga»

Il presidente Toti: «La Liguria si candida a trainare il progresso del Paese»

Genova scrive la storia: «Dopo 100 anni si parte a progettare la nuova diga»

Genova - «Oggi è un momento storico perché dopo 100 anni si parte a progettare la nuova diga che traghetterà il porto di Genova cioè il bacino storico del porto, nel futuro che stiamo costruendo. Questo è un’opera che rappresenta per la Liguria un passo del cammino iniziato tre anni fa, che si concluderà negli anni a venire, ma indispensabile per fare della nostra regione quel territorio che si candida a trainare il progresso e il benessere del nostro Paese e non più a essere rimorchiato». Lo ha detto il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti questa mattina, proprio sulla Diga Foranea palcoscenico dell’accordo, a margine della firma della convenzione tra l’Autorità Portuale del Mar Ligure Occidentale e Invitalia, l’Agenzia del Ministero dell’Economia per l’attrazione degli investimenti per accelerare la progettazione della nuova Diga Foranea del Porto di Genova e delle opere di completamento del Terminal Ponte Ronco Canepa.

«Per la prima volta le Istituzioni stanno collaborando e guardando negli occhi il futuro – ha aggiunto Toti - la diga come il Terzo Valico, la Gronda autostradale e il nuovo waterfront disegnato dall’architetto Renzo Piano dopo il Porto Antico, sono opere tangibili, simboli veri e propri del futuro che merita Genova, la Liguria e l’Italia. Dobbiamo avere ottimismo che deve ben radicarsi, tornare ad investire e credere nel futuro».

Venerdì 13 aprile 2018 alle 16:36:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News