Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.55 del 14 Dicembre 2018

Gronda e Nodo ferroviario, M5S: «Nessun tentennamento»

Gronda e Nodo ferroviario, M5S: «Nessun tentennamento»

Genova - «Sulla questione Gronda, la posizione del MoVimento 5 Stelle rimane invariata: nessuna ipotesi di Gronda Bassa. Non l'abbiamo mai avallata. Da parte nostra, ribadiamo che non ci sono tentennamenti: appoggiamo solo la parte, presente nel progetto della Gronda, che consiste esclusivamente nel raddoppio della A7»: così la capogruppo in Regione Alice Salvatore e il consigliere comunale Luca Pirondini in risposta a una recente dichiarazione del consigliere comunale Pandolfo, che accusa il M5S di tentennamenti sul progetto Gronda e non solo.

«Trovo peculiare che due giorni dopo un incontro pubblico in cui abbiamo chiaramente spiegato la nostra posizione sulla Gronda, sia uscita la notizia secondo cui saremmo favorevoli a una Gronda Bassa - dichiara in merito Pirondini -. Ci è stata attribuita un'idea molto lontana dalla nostra visione. Ci sembrava di essere stati adamantini in merito. Ma per amor di chiarezza, lo ribadiamo: l'ipotesi di una Gronda Bassa non ci appartiene».

«Per quanto riguarda il nodo ferroviario, ricordiamo al consigliere l'impegno del MoVimento 5 Stelle in Regione, come dimostra anche un nostro Odg, accolto favorevolmente dall'Assessore Giampedrone e passato all'unanimità al Consiglio regionale del 20 novembre, che impegna la Giunta ad attivarsi con sollecitudine per far sì che i lavori relativi al nodo ferroviario di Genova possano concludersi nel termine più breve possibile», afferma a sua volta Salvatore.

Venerdì 23 novembre 2018 alle 11:00:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News