Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.25 del 11 Dicembre 2019

Gronda, Piana (Lega): «Opera fondamentale, il Pd se ne accorge solo ora»

Gronda, Piana (Lega): «Opera fondamentale, il Pd se ne accorge solo ora»

Genova - «Basta con i no. La Gronda è un'opera fondamentale per Genova, la Liguria, il Nord Italia e il Paese. Come ha già avuto modo di dire il responsabile federale infrastrutture Edoardo Rixi, si tratta di un progetto già pronto e coperto finanziariamente. Fermare i lavori della Gronda, il cui valore economico è positivo come evidenziato dall'analisi costi benefici, sarebbe l'ennesimo "no" di una certa parte politica che vuole bloccare lo sviluppo delle infrastrutture»: così Alessio Piana - commissario cittadino della Lega.

«Le dichiarazioni del Pd, inoltre, secondo cui i rallentamenti sarebbero colpa anche dell'ex viceministro, sono illogiche. Evidentemente i democratici hanno la memoria corta e non si ricordano come l'opera fosse stata bloccata da Burlando quando era Ministro dei Trasporti e vicesindaco della città. Ricordo ai consiglieri e ai deputati liguri del Partito Democratico, che l'opera era già cantierabile vent'anni fa e il ritardo è dovuto anche alle loro ostruzioni. Non si scarichi il barile, quindi, sull'ex viceministro Edoardo Rixi, che in questo anno di governo ha dimostrato di lavorare sempre per l'interesse della regione. Il Pd, che ha governato la città e la Regione per anni, non ha mai dimostrato tutto questo attaccamento all'opera come sta facendo adesso, con il solo scopo di screditare chi è riuscito, a differenza loro, a portare risultati concreti».

Giovedì 22 agosto 2019 alle 18:25:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News