Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 09.00 del 25 Maggio 2018

Il leader di Casapound a Genova e scatta il presidio antifascista

Il leader di Casapound a Genova e scatta il presidio antifascista

Genova - Neofascisti e antifascisti, le tensioni si riaccendono dopo l'annuncio che Casapound chiuderà la campagna elettorale per le elezioni politiche del 4 marzo a Genova: domani alle 20.30 nella discoteca Richmond di via Santa Zita è atteso il leader Simone Di Stefano. All’evento saranno presenti anche i due candidati del movimento politico Marco Mori e Andrea Lombardi.

Presidio - Non si è fatta attendere la reazione che gli antifascisti che, tramite la pagina Facebook «Genova Antifascista», hanno invitato a una vera e propria mobilitazione con un presidio alle 18 in piazza Paolo Da Novi.

Comunicato - «Domani la nostra città si troverà ad affrontare l'ennesima provocazione fascista. Genova ha una storia è una città che non si è mai piegata. Spesso appare sorniona ma in realtà è attenta a quello che accade – hanno dichiarato gli antifascisti - Siamo fatti cosi, viviamo le questioni politiche nazionali con un po' di distacco e questo può far pensare ai nuovi fascisti che siamo cambiati: si stanno sbagliando, la Genova Antifascista lo ha dimostrato diverse volte nell'ultimo periodo. Alla provocazione, perché solo di quello si tratta, di domani reagiremo. Dovremo combattere il fascismo ancora molte volte perchè in tutta Europa la situazione è questa, non sarà facile o indolore, ognuno a modo proprio con la propria testa, con la propria passione, con la propria determinazione, sapendo che dovremo stare insieme e dovremo proteggerci a vicenda e che ci vorrà tempo e pazienza ma alla fine ci riusciremo. Facciamo appello a tutti gli antifascisti e a tutte le antifasciste, a tutti/e quelli/e che hanno manifestato con noi, a tutti quelli/e che sostengono la resistenza antifascista».

Ordine pubblico - Intanto sul fronte della sicurezza potrebbero essere circa un centinaio gli agenti che verranno impiegati per tenere a distanza le due fazioni ed evitare che possano accadere momenti di tensione a due giorni dal voto.

Giovedì 1 marzo 2018 alle 15:50:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova






VIDEOGALLERY



























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News