Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.15 del 25 Settembre 2018

La giunta in missione a Cannes: «Genova a confronto con le principali città europee»

La giunta in missione a Cannes: «Genova a confronto con le principali città europee»

Genova - E’ iniziato sotto i migliori auspici per Genova il Mipim 2018 di Cannes - Salone internazionale dell’investimento immobiliare – in svolgimento sino al 16 marzo al Palais des Festivals. Si tratta del maggiore appuntamento europeo di city marketing e sviluppo di progetti e investimenti territoriali, a cui da molti anni assicurano la loro presenza i più importanti operatori dei diversi settori del mercato internazionali.

Per il Comune di Genova erano presenti, oltre al sindaco Marco Bucci, l’assessore all’urbanistica Simonetta Cenci, al marketing territoriale e cultura Elisa Serafini, allo sviluppo e promozione economica della città Giancarlo Vinacci. Per la Regione Liguria, l’assessore regionale all’urbanistica Marco Scajola.

Questa mattina la delegazione di Palazzo Tursi ha preso contatto con 27 organizzazioni economico-finanziarie, tra Fondi, Private Equity, Società di gestione del risparmio, società di Social housing, Advisory e catene alberghiere. La nostra città ha presentato principalmente il piano di riqualificazione del Waterfront di levante e di Hennebique, ma anche la realizzazione della pista ciclabile Fiumara-Boccadasse e il progetto di Piano urbano della Mobilità sostenibile.Tra gli interessi registrati molto forte quello delle strutture ricettive alberghiere.

Nel pomeriggio, nel corso di una conferenza sulle opportunità italiane, il sindaco Marco Bucci ha illustrato i piani sul futuro della città. Presenti allo stesso tavolo i rappresentanti delle città di Bologna e Milano. Domani mattina il sindaco terrà, presso il padiglione Italia, un incontro con gli investitori, per poi proseguire i colloqui, nel corso di un pranzo di lavoro, con i rappresentanti del mondo economico e finanziario francese presenti al Salone.

«Tanti soggetti economici internazionali (fondi, catene alberghiere, società di investimento) stanno dimostrando interesse verso le nostre aree strategiche, e sono pronti a sviluppare progetti imprenditoriali a Genova - spiega l’assessore al marketing territoriale Elisa Serafini -. Una buona notizia per il potenziale indotto e per le opportunità di lavoro che potranno nascere a seguito degli investimenti».

«Genova si è presentata al Mipim avviando dialoghi e confronti con le principali città europee, operatori e investitori di progetti urbani strategici raccogliendo attenzione e interessi - sottolinea Simonetta Cenci, assessore all’Urbanistica -. Il capoluogo ligure riappare sulla mappa delle principali città europee Mediterranee come luogo di ricerca e rigenerazione urbana».

Incontrati anche i vertici di ICE, Istituto per il commercio estero, che hanno dato disponibilità ad inserire i progetti genovesi nell’offerta italiana dei piani che ICE promuove in ambito internazionale nell’arco dell’anno: questo permetterà una maggiore sistematicità di promozione ai progetti di Genova. Al riguardo nelle prossime settimane i rappresentanti dell’Istituto per il Commercio estero incontreranno il Comune di Genova e le altre istituzioni locali.

«Ero sicuro che l'iniziativa avrebbe attratto interesse da ogni parte d'Europa e oggi ne abbiamo avuto la riconferma, incontrando fondi istituzionali, private equity e family office, attratti dalle opportunità e dalla bellezza della città» è il commento dell’assessore allo sviluppo economico Giancarlo Vinacci.

Ad accompagnare la delegazione del Comune di Genova anche l’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola: «Si tratta di una grandissima opportunità per la Liguria e per Genova essere ad un evento internazionale che permette di far conoscere il nostro patrimonio immobiliare. Suscitare l’interesse di importanti gruppi mondiali è fondamentale per il rilancio economico del nostro territorio. Ottimo l’asset creato tra Comune e Regione per coordinare l’organizzazione di una iniziativa fondamentale».

Mercoledì 14 marzo 2018 alle 18:54:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News