Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.15 del 21 Luglio 2018

Lodi-Fassio, si innesca la polemica a Tursi: «Dimettiti!»

Al centro della polemica l'aumento delle rette scolastiche della Deledda International School

BAGARRE
Lodi-Fassio, si innesca la polemica a Tursi: «Dimettiti!»

Genova - Scontro acceso in Sala Rossa tra la capogruppo del Partito Democratico Cristina Lodi e l'assessore alle Politiche Educative e dell'Istruzione Francesca Fassio. «Vergogna! Vergogna!» ha tuonato l'assessore nei riguardi della Lodi.

Al centro della polemica innescata quest'oggi in Consiglio Comunale l'aumento delle rette scolastiche presso la Deledda International School: «Oggi chiedevamo maggiori spiegazioni all'assessore, perché abbiamo scoperto che dal prossimo anno scolastico genitori che hanno già iscritto i propri figli si troveranno a pagare (con un Isee 0 da poco meno di 3 mila euro) oltre 6 mila euro di retta. Un aumento del 100% che non era stato annunciato in commissione lunedì scorso».

«Se l'assessore non è in grado di gestire un bilancio, che è sempre stato gestito dagli amministratori precedenti lo dica e si dimetta» ha poi concluso la Lodi nel suo intervento.

Un'accusa - a detta della Fassio - "strumentale", che mal si concilia con le politiche "di sinistra": «O non sa di cosa si parla, o è chiaro che cerca consensi. Per quanto riguarda l'International School fino a due anni fa non c'era l'Isee. La sua introduzione ha fatto sì che la scuola andasse in perdita. Una perdita che sta diventando importante, perché ci sono dei fattori di cui il consigliere forse non è a conoscenza».

«Il costo del personale - continua l'assessore - verrà aumentato di parecchio, ci sono aumenti che non si possono neanche prevedere ad oggi. L'International School è sicuramente un'eccellenza, nessuno vuol togliere niente a nessuno, ma non possiamo far cadere questa scelta sulle spalle dei cittadini o a scapito di politiche sociali. Considerate che con 6 mila euro di Isee gli anziani devono pagarsi l'assistenza domiciliare, qui parliamo di gente che ha dai 20 mila ai 150-200 mila euro di Isee e hanno la retta abbattuta».

Martedì 19 giugno 2018 alle 17:46:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News