Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.41 del 6 Dicembre 2019

Michelucci: "Preoccupati per Arenzano e Cogoleto"

servono più treni
Michelucci: `Preoccupati per Arenzano e Cogoleto`

Genova - “Siamo fortemente preoccupati per situazione viaria in cui versa la zona di Arenzano/Cogoleto dopo la chiusura parziale dell’A26” - affermano il Capogruppo Italia Viva in Regione Juri Michelucci e il consigliere di Italia Viva Valter Ferrando. "Arenzano e Cogoleto fanno parte a tutti gli effetti della Città Metropolitana di Genova ma sono tagliate fuori in quanto non possono godere delle stesse condizioni più favorevoli di cui godono le altre zone della città metropolitana, una fra tutte il prezzo del biglietto che costa quasi il doppio rispetto a Genova Voltri. Abbiamo già sollecitato in passato per l’istituzione del biglietto integrato che favorisse i collegamenti da e per Arenzano/Cogoleto ma non abbiamo ricevuto risposta. A ciò si aggiunge che sul transito per Finale Ligure sulla Via Aurelia il transito è bloccato da una frana e i cittadini della zona sono costretti ad utilizzare l’autostrada con costi elevati per l’economia quotidiana.
Ed è per questo, soprattutto ora che il trasporto su strada è paralizzato per i recenti sviluppi, che presenteremo due interrogazioni consiliari per chiedere da una parte di potenziare il trasporto ferroviario da e per la zona di Arenzano e Cogoleto aumentando la frequenza dei treni e agevolandone i costi e ne presenteremo un’altra e dall’altra parte che il Presidente Toti interceda con Autostrade per l’Italia affinché non venga fatto pagare il pedaggio per i cittadini di Finale Ligure in attesa che venga risolta la situazione su Via Aurelia.

Martedì 26 novembre 2019 alle 15:24:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News