Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.25 del 10 Dicembre 2019

Nodo Ferroviario e di San Benigno, Tafaria: "Chiediamo la clausola sociale per i lavoratori"

Nodo Ferroviario e di San Benigno, Tafaria: `Chiediamo la clausola sociale per i lavoratori`

Genova - "Abbiamo apprezzato che sia stato siglato l'accordo al Ministero del Lavoro, presenti Regione Liguria e curatela fallimentare, per la cassa integrazione straordinaria ai 21 lavoratori genovesi della Carena Costruzioni. Quando però verranno affidate le lavorazioni del Nodo di San Benigno di Genova, seguite precedentemente dalla stessa Carena, chiederemo immediatamente una convocazione al nuovo soggetto che si occuperà dei cantieri, perché vogliamo venga applicata la clausola sociale per questi lavoratori": così Andrea Tafaria, Segretario Generale della Filca Cisl Liguria.

"Restiamo poi in attesa che venga ratificata ufficialmente la nomina del nuovo Commissario di Terzo Valico e Nodo Ferroviario: anche in questo caso ci sono un'ottantina di lavoratori, Ex Astaldi, per i quali chiederemo immediatamente la clausola sociale", conclude.

Giovedì 21 novembre 2019 alle 16:30:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News