Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.45 del 22 Febbraio 2019

Operaio morto sul lavoro, l'assessore Viale risponde al Pd: «Strumentalizzare un lutto è vergognoso»

L'assessore alla Sanità ha poi così proseguito: «Regione Liguria si impegna al massimo per tutelare la sicurezza sui luoghi di lavoro attraverso la prevenzione e la vigilanza»

Operaio morto sul lavoro, l´assessore Viale risponde al Pd: «Strumentalizzare un lutto è vergognoso»

Genova - «Oggi è un giorno di lutto. Le affermazioni del Partito Democratico, con il tentativo di alimentare la polemica e strumentalizzare la tragedia, sono vergognose. Da parte di Regione Liguria l’impegno è massimo per tutelare la sicurezza sui luoghi di lavoro attraverso la prevenzione e la vigilanza». Così la vicepresidente e assessore alla Sanità e Sicurezza di Regione Liguria Sonia Viale, unendosi al cordoglio espresso dal presidente Toti a seguito dell’incidente mortale avvenuto oggi a Genova.

I provvedimenti -«Insieme ad Alisa - prosegue Viale - avevamo convocato per venerdì prossimo tutti i responsabili delle Psal liguri ovvero le strutture delle Asl deputate alla prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro. Già lo scorso anno abbiamo dato forte impulso ai piani mirati per la sicurezza sul lavoro – aggiunge - procedendo in modo serrato per aree tematiche, con il coinvolgimento di tutti gli organismi addetti alle verifiche e ai controlli sulla sicurezza. Inoltre, come ha già ricordato il presidente Toti, il 13 febbraio si riunirà il Comitato regionale di Coordinamento delle attività di prevenzione e vigilanza in materia di Salute e Sicurezza sul luogo di lavoro: tra i temi all’ordine del giorno, le linee di indirizzo sull’attività di assistenza e vigilanza delle Psal liguri, le problematiche sulle attività di vigilanza per la grandi opere che insistono in particolare sul territorio genovese, l’analisi dei Piani mirati di prevenzione per il 2019, la definizione delle modalità operative di attuazione sul territorio del protocollo di sorveglianza sanitaria dei lavoratori ex esposti amianto e – conclude - l’illustrazione dell’offerta formativa regionale sui temi della salute destinata al mondo della scuola».

Lunedì 21 gennaio 2019 alle 16:00:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News