Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.52 del 14 Dicembre 2019

Pd Genova: «L'amministrazione decide in fretta e perde i suoi beni»

Pd Genova: «L´amministrazione decide in fretta e perde i suoi beni»

Genova - «L’amministrazione comunale dimostra ancora una volta di voler precedere spedita senza porre alcuna attenzione ai beni della città, elementi che ne costituiscono il suo valore artistico e storico, caratterizzandone l’identità. Il Comune non solo si disfa della Casa del Soldato di Sturla, ma respinge una mozione del Pd in cui si chiedeva di riunire in una lista i beni vincolati e di rilievo, in modo da conoscere in anticipo su quali porre una riflessione particolarmente approfondita»: così il Gruppo Pd Comune Genova.

«A pagare le spese di questa politica improntata sulla fretta sono i cittadini.
Siamo molto preoccupati per il futuro della Casa del Soldato di Sturla, dopo il voto favorevole del Consiglio Comunale odierno alla sua retrocessione all’Agenzia del Demanio. Il Comune rinuncia così a un bene architettonico di rilievo, un esempio di architettura razionalista che rischia di rimanere inutilizzato poiché l’amministrazione non si è premunita di avere certezza per il suo futuro utilizzo - prosegue - L’intenzione di farne sede di un nuovo comando dei Vigili del Fuoco, certamente necessario nel Levante cittadino, si scontra con il fatto che non è stata eseguita la necessaria analisi sulla vulnerabilità sismica dell’edificio, né è stato chiesto il parare della Sovrintendenza sul progetto di trasformazione della Casa del Soldato in una caserma dei Vigili del Fuoco, sia per quanto riguarda gli interni sia per quannto riguarda gli interni dell’edificio».

«A fronte di questa superficialità si abbandona l’idea di ospitare invece la Casa del Quartiere, un progetto studiato al contrario molto a fondo e richiesto a gran voce dai cittadini almeno quanto la caserma dei Vigili del Fuoco. Chiediamo che il Comune si impegni a provvedere in ogni caso alla manutenzione della Casa del Soldato e che individui al più presto un’altra sede per la Casa del Quartiere a Sturla».

Mercoledì 3 luglio 2019 alle 08:30:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News