Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 15.50 del 24 Aprile 2018

Pd: «La giunta Bucci combatte i poveri, non la povertà»

Pd: «La giunta Bucci combatte i poveri, non la povertà»

Genova - «Per la giunta Bucci la povertà non è un problema sociale quanto di sicurezza. E il tema non sembra essere tanto quello di risolvere le condizioni di bisogno e disagio, piuttosto quello di allontanare dalla vista, e magari dalla coscienza, l'esistenza stessa dei poveri, soprattutto dalle zone bene e turistiche della città. È una questione di "decoro", dicono dal centrodestra.
È questa purtroppo oggi la realtà per la Genova amministrata da Bucci. Lo dimostra anche il fatto che questa mattina, in Commissione Consiliare, l'assessore alla Sicurezza, Stefano Garassino, ha illustrato la proposta di modifica al Regolamento di Polizia Municipale che prevede una multa di 200 Euro e l'eventuale Daspo urbano per coloro che verranno colti a rovistare nei cassonnetti della spazzatura del centro storico e del centro città. Alla discussione non ha partecipato l'assessore al Sociale, Francesca Fassio, a riprova che per Bucci e la sua giunta occorre combattere i poveri e non la povertà»: lo ha spiegato il Gruppo consiliare PD Comune Genova.

«Questo provvedimento è contro l'art 2, comma 2.g del regolamento di Polizia Urbana, in cui si parla di assistenza alle persone e si intende il sostegno delle persone malate, disperse, indigenti o in situazioni di marginalità. La maggioranza evoca il decreto Minniti, ma ricordiamo che il decreto nasce da un accordo con Anci, che rappresenta tutti i sindaci, di tutti i colori. E il decreto prevede maggiore autonomia dei sindaci nel contrasto a fenomeni come lo spaccio, lo sfruttamento della prostituzione e il commercio abusivo. Nulla a che fare con i poveri che rovistano nei cassonetti».

«Come Gruppo consiliare del Partito Democratico ci opporremo in sede di discussione al provvedimento presentato dall'assessore Garassino e a questo modo di approcciare il tema del disagio e del bisogno. Una visione distorta del compito della politica e dell'ammistrazione che offende la dignità, non solo dei poveri, ma di tutta la città».

Venerdì 16 marzo 2018 alle 12:30:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News