Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 09.00 del 20 Ottobre 2018

Più Lega, che Pd in Liguria. Rixi: «Chi l'avrebbe detto mesi fa?» | Video

Più Lega, che Pd in Liguria. Rixi: «Chi l´avrebbe detto mesi fa?»<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/videogallery/piu-lega-che-pd-in-liguria-rixi-e-sorpreso-chi-l-avrebbe-detto-mesi-fa-1790.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Video</a></span>

Genova - «Probabilmente le ricette portate avanti da Matteo Salvini sono vincenti per il centrodestra. La Lega ha preso molti più voti, rispetto a quello che anticipavano i sondaggi e credo che siamo diventati il locomotore di un centrodestra che è prima coalizione a livello nazionale». Lo ha dichiarato il Segretario Regionale della Lega Edoardo Rixi al termine della conferenza stampa odierna.

«C'è stato un grandissimo crollo del Partito Democratico. Questo crollo - prosegue Rixi - ha comportato un travaso di voti sul Movimento 5 Stelle. Anche a livello nazionale se il Pd avesse tenuto un po' di più, il centrodestra avrebbe strappato più collegi uninominali, tra cui alcuni di Genova. Molti elettori delusi del centrosinistra, anziché votare Lega e centrodestra, hanno optato sui Cinque Stelle e questo ha dato soprattutto sulle grandi città un passo in più al Movimento, che è arrivato davanti».

A chi gli chiede come si faccia adesso a formare un governo, risponde.«Noi la ricetta la abbiamo. Abbiamo pronta la piattaforma con cui abbiamo fatto l'alleanza. Da lì si parte e si vedrà anche il presidente della Repubblica a chi intende dare il mandato. Speriamo di dare un governo stabile al Paese, senza fare minestroni o governi tecnici alla Monti, che hanno già fatto troppi disastri in Italia».

Un dato sorprendente rispetto a qualche anno fa è il sorpasso della Lega in termini di voti al Pd, in Liguria. «È il dato più sorprendente, ma è significativo perché evidenzia lo stato di salute di due forze politiche che in questi anni si sono scontrate fortemente. La Lega che è cresciuta tantissimo, ricordo che è passato dal 2,6% delle scorse politiche al 20% di questa tornata elettorale; mentre il Partito Democratico è sceso dal 30% al di sotto del 20%. Il mondo sta cambiando e credo che con queste elezioni finisca la Terza Repubblica e si apra un nuovo momento, in cui gli italiani devono trovare un punto di riferimento. E noi ci siamo».

Lunedì 5 marzo 2018 alle 15:10:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video

05/03/2018 - Più Lega, che Pd in Liguria. Rixi è sorpreso: «Chi l'avrebbe detto mesi fa?»



Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News