Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.30 del 20 Novembre 2018

Sequestro fondi della Lega Nord: che la sentenza arrivi già domani?

Il legale del Carroccio, Giovanni Ponti, ha dichiarato: «I soldi in cassa sono donazioni di elettori»

TRIBUNALE DEL RIESAME
Sequestro fondi della Lega Nord: che la sentenza arrivi già domani?

Genova - Potrebbe arrivare domani la sentenza da parte dei giudici sul sequestro dei fondi della Lega Nord dopo le condanne dell’ex senatore Umberto Bossi, l’ex tesoriere Belsito e di tre ex revisori contabili per la presunta truffa allo Stato sui rimborsi elettorali durante il periodo che va dal 2008 al 2010 stimata in 49 milioni di Euro.

Processo - Al termine dell'udienza che si è svolta questa mattina davanti al tribunale del Riesame ha parlato l’avvocato del Carroccio Giovanni Ponti: «Abbiamo depositato una consulenza per dimostrare che i soldi che la Lega ha in cassa ora sono contributi di eletti, donazioni di elettori e del 2 per mille della dichiarazione dei redditi. Sono somme lecite che hanno un fine costituzionale: consentono al partito di perseguire finalità democratiche. Dire che sono profitto del reato è un non senso giuridico, ma ci rimettiamo alla decisione del tribunale». «Non cambieremo il nome della Lega», ha invece ribadito il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a Radio Anch'io in merito alla sentenza attesa sui fondi del partito.

Mercoledì 5 settembre 2018 alle 12:50:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News