Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 07.30 del 16 Gennaio 2019

Susy De Martini neo-parlamentare europea: “Mi batterò per un’Europa dei cittadini”

Susy De Martini neo-parlamentare europea: “Mi batterò per un’Europa dei cittadini”

Genova - Una ligure nel Parlamento europeo. Isabella Susanna De Martini entra ufficialmente a far parte dell’Europarlamento: eletta con quasi 20 mila voti di preferenza, Susy De Martini prende il posto di Mario Mauro in rappresentanza degli elettori liguri, lombardi e piemontesi che l’avevano votata. Ha scelto di far parte del Gruppo dei Conservatori e Riformisti europei (ECR), costituito fra gli altri dai conservatori britannici di Cameron e quale membro italiano dall'on. Cristiana Muscardini.
“Una scelta di campo precisa – ha dichiarato Susy De Martini – assunta solo dopo avere informato i capigruppo italiani del PPE e aver confermato la continuità di lavoro con gli altri colleghi italiani. Ritengo che il gruppo dei Conservatori e Riformisti europei possa svolgere un ruolo di riequilibrio importante in un'Europa troppo germano centrica e concentrata su interessi di lobby bancarie sempre più lontane dagli interessi della gente comune e delle imprese”.
“Entro nel Parlamento di Strasburgo – ha proseguito - con un obiettivo ben chiaro e trasparente: contribuire con azioni concrete ad un’Europa dei cittadini, l’unica Europa possibile e l’unica Europa di cui la gente comune possa comprendere un’utilità ben differente da quel ruolo di oppressione che si è disegnata negli ultimi anni”. “Non sono stata cooptata o nominata; sono stata eletta ed entro al Parlamento europeo con quello spirito di servizio che ha sempre caratterizzato, a volte da voce fuori del coro, la mia vita professionale. Ho sempre cercato una casa politica senza mai riuscire a trovarla, perch i partiti tradizionali spesso mi hanno deluso così come hanno deluso i tanti italiani e Liguri che hanno votato alle ultime elezioni politiche. Anche recentemente sono stata criticata per “aver cambiato casacca”. Al di là del fatto che credo che solo i mediocri non cambino mai opinione, una cosa è certa: in Europa rappresenterò tutte le persone di buona volontà, che siano di destra, di sinistra o 5 Stelle. Chi mi conosce sa che lo farò”.

Mercoledì 17 aprile 2013 alle 10:00:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News