Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.30 del 23 Gennaio 2019

Terzo Valico, Lunardon: «Persi sei mesi. Ora si sblocchi anche la Gronda»

Terzo Valico, Lunardon: «Persi sei mesi. Ora si sblocchi anche la Gronda»

Genova - «Alla buonora anche il peggior ministro della Repubblica, Danilo Toninelli, si è convinto che il Terzo Valico debba andare avanti. Peccato che abbiamo perso almeno sei mesi di prezioso tempo. Adesso non bisogna perderne altro. Ci aspettiamo che il Ministero dei Trasporti, dopo questa pagliacciata dei costi benefici, che è arrivata alla conclusione a cui sarebbe arrivato chiunque dotato di buon senso, sblocchi il quinto e il sesto lotto dell’opera, consentendo rapidamente di raddoppiare il numero dei lavoratori impiegati nel cantiere, in modo da arrivare al più presto alla conclusione dei lavori»: lo ha detto Giovanni Lunardon, capogruppo Pd in Regione Liguria.

«Detto questo ci aspettiamo ora un altro passo. Oltre al Terzo Valico è fondamentale far partire anche la Gronda, i cui lavori dovevano iniziare proprio questo mese - ha aggiunto - Non vorremmo che le due anime del Governo giallo-verde avessero trovato un compromesso che prevede, come contropartita per lo sblocco del Terzo Valico, lo stop alla Gronda. Sarebbe un fatto inaccettabile, che metterebbe a repentaglio il futuro di Genova e della Liguria».

«Il ministro Toninelli consenta al più presto anche l’avvio dei lavori per la bretella autostradale, un’infrastruttura vitale per il nostro territorio, che oggi più che mai, in tema di collegamenti, è in grande sofferenza. Un ripensamento o peggio un passo indietro sulla Gronda vorrebbero dire buttare al macero almeno 10 anni di progettazioni, autorizzazioni e verifiche di sostenibilità ambientale, con un grave colpo per l’economia della nostra regione», ha concluso.

Venerdì 14 dicembre 2018 alle 14:30:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News