Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.15 del 16 Ottobre 2018

Traffico a ponente, installate undici telecamere per monitorare la viabilità

Traffico a ponente, installate undici telecamere per monitorare la viabilità

Genova - Proseguono l’impegno e gli sforzi dell’amministrazione comunale per far fronte alle difficoltà causate dall’aumento del traffico dopo il crollo di Ponte Morandi.

Traffico - Altri 3 nuovi sistemi di video sorveglianza - di cui un paio con tecnologia multiottica di ultima generazione - per un totale di 11 telecamere, sono stati installati ed attivati in via Guido Rossa (Strada a Mare), via Siffredi (all’altezza di piazza Savio) e lungomare Canepa (nei pressi dello svincolo di via Molteni). Serviranno per monitorare con ulteriore precisione e puntualità i flussi veicolari ed intervenire in maniera sempre più puntuale e tempestiva per ridurre il più possibile i disagi in una delle aree maggiormente interessate dall’emergenza dopo la tragedia dello scorso 14 agosto.

Piattaforma - La progettazione e la configurazione di questi sistemi di monitoraggio sono state curate dall’ufficio Rete Cittadina della Direzione Sistemi Informativi che, su un’unica piattaforma già in possesso dell’Ente, ha integrato queste nuove installazioni realizzate da ASTer con le 37 telecamere dedicate al monitoraggio del traffico già in uso al COA e le 22 del circuito Città Sicura il cui angolo di ripresa è anche funzionale al controllo della mobilità.

Disagi - «Questo potenziamento di telecamere, inserite in una più ampia rete di monitoraggio dedicato, serve a fronteggiare l’imponente aumento della traffico di questi giorni e ci consentirà di perfezionare anche in tempo reale i nostri interventi – spiega il vicesindaco con delega alla mobilità Stefano Balleari - Sin dal primo momento in cui è avvenuta la tragedia di Ponte Morandi, come amministrazione comunale ci siamo attivati con tutte le nostre energie e potenzialità ideando e mettendo in campo iniziative e correttivi per cercare di limitare il più possibile gli inevitabili disagi causati dell’emergenza. Posso garantire che il nostro impegno proseguirà in maniera puntuale su tutti i fronti».

Territorio - «Anche questa è un’importante iniziativa che è stata resa possibile grazie all’ottimo lavoro svolto dalla Direzione Sistemi Informativi che rappresenta una delle eccellenze del nostro Comune», dichiara Matteo Campora, assessore ai Servizi civici e Informatica. «Prosegue il programma del Comune di Genova per il monitoraggio e il controllo del territorio anche attraverso sistemi di videosorveglianza – sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici Paolo Fanghella - ASTer ha svolto un ruolo molto importante nella fase di installazione e assicurerà il proprio contributo anche nell’opera di manutenzione degli impianti».

Collaborazione - Altrettanto positive sono le parole dell’assessore alla Sicurezza e alla Polizia Locale Stefano Garassino: «Sono molto soddisfatto dell'installazione di queste telecamere messe in opera a tempo record dopo il crollo di ponte Morandi. La Polizia Locale ha richiesto un intervento urgente e la Direzione Sistemi Informativi e ASTer hanno immediatamente risposto con efficienza. Ringrazio i miei colleghi Balleari, Campora e Fanghella per l'ottima collaborazione».

Mercoledì 3 ottobre 2018 alle 15:00:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News