Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.40 del 22 Settembre 2018

Tram a Genova? Il modello di Nizza convince

Tram a Genova? Il modello di Nizza convince

Genova - Tra le tante tematiche affrontate dall’assessore alla Mobilità e al Trasporto Pubblico Locale Stefano Balleari - nel corso dell’odierna diretta Facebook concessa a Genova Post - vi è anche il piano sulla mobilità: «Me ne sono occupato in prima persona» confessa il vice-sindaco. «Un piano sulla mobilità che parte da Voltri e arriva a Nervi, coinvolgendo due direttrici individuate nella Val Polcevera e in Molassana».

«Intendiamo – prosegue l’assessore - creare un piano urbano della mobilità sostenibile. Soltanto poche città in Italia hanno già presentato il piano urbanistico della mobilità sostenibile. Noi riteniamo di poterlo portare avanti e riteniamo di averlo concluso entro il 2018».

Diversi rumors sulla possibilità di portare a Genova i tram: ecco la versione ufficiale. «Vogliamo muoverci in questo senso. Riteniamo che per zone come Molassana il tram sia il mezzo migliore. È vero, sono impianti particolarmente costosi, ma è altresì vero che sono mezzi più duraturi e meno inquinanti. I tram possono portare a una riqualificazione territoriale e l’esempio più emblematico, che mi viene in mente citare, è quello di Nizza. Dove passa il tram c’è un rifiorire di attività economiche, gli appartamenti valgono di più perché non c’è rumore, non c’è inquinamento e, anche dal punto di vista visivo, il tram è particolarmente gradevole. Ci stiamo muovendo in questa direzione».

Lunedì 9 ottobre 2017 alle 19:38:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News