Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 23.20 del 16 Dicembre 2018

Atena Cacace campionessa italiana Allieve Gold a Mortara

Atena Cacace campionessa italiana Allieve Gold a Mortara

Genova - A Mortara, nel week end scorso, la ginnastica artistica femminile vedeva andare in scena la gara conclusiva del Campionato Allieve Gold, la finale Nazionale, con le migliori 40 ginnaste di ogni livello a contendersi i quattro titoli italiani in palio. Sabato mattina a iniziare le competizioni erano le più piccine le Allieve 1 (nate nel 2009/10) con la vittoria e il titolo Nazionale conquistato da Atena Cacace: la ginnasta dell'Andrea Doria, con una gara quasi perfetta, metteva in fila tutte le altre pretendenti al titolo. "Atena è indubbiamente un'atleta di talento, ma quello che stupisce di lei è la sua concentrazione durante la gara che le permette di esprimersi al massimo anche in attrezzi ostici come la trave" dicono di lei le istruttrici Silvia Pezzati e Giorgia Piga. La ginnasta doriana vinceva la gara A1 con punti 59,45 davanti a Giulia Perotti della Libertas Vercelli (p. 59,275) e Nadia Prandelli della Brixia Brescia che totalizzava punti 59,175 finali. L'altra rappresentante ligure Iside Cirronis del Canaletto terminava la gara al 9° posto con una buona prestazione macchiata solo da qualche imprecisione alla trave.A seguire la gara delle Allieve 3 vinta dalla ginnasta Romana Taisiya Atzori col il buon 9° posto di Giada D'Izzia dell'Auxilium e il 39° di Beatrice Vettori della Savonese che a causa di un leggero infortunio durante la gara non portava a termine la competizione.

In serata era la volta delle A4 con una gara di alto livello tecnico e molto combattuta e di nuovo una grossa soddisfazione per la società Andrea Doria e per il movimento ligure con il podio conquistato da Sara Demartini. Leone Giorgia (Brixia) e Manila Esposito di Civitavecchia mettevano in scena un duello per la vittoria che vedeva la ginnasta Bresciana spuntarla dopo 4 attrezzi di solo un decimo di punto e conquistare il titolo con punti 78,80 davanti a Manila ferma a p. 78,70. Sul terzo gradino del podio saliva Sara Demartini che con una gara determinata e attenta riusciva a tenere dietro di poco tutte le altre pretendenti al podio e conquistare uno splendido bronzo. "Sara ha attraversato un'annata costellata da piccoli infortuni e problemi fisici che l'hanno tenuta ferma parecchio non permettendogli di prepararsi al meglio e poter esprimere tutto il suo potenziale, nonostante ciò in questo Campionato Italiano ha portato in gara nuovi elementi a trave e corpo libero e nonostante una caduta iniziale alla trave con grande carattere ha saputo riscattarsi nei successivi tre attrezzi portati a termine con esecuzioni pulite", queste le parole delle istruttrici. Le altre liguri presenti: 13a Aurora Tuninetti Auxilium, 24a Eunice Stefanizzi della Savonese e 38a Giulia Lanata Rubattino. Domenica mattina a conclusione di questi Campionati Italiani nella gara Allieve2 vittoria e titolo italiano per Giulia Antoniotti della Varesina con la ginnasta della Rubattino Ludovica Wernitzing che concludeva con un buon decimo posto finale ed Eleonora Revello della Savonese 36a.

Martedì 29 maggio 2018 alle 12:30:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News