Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.00 del 16 Ottobre 2018

Ballardini non vuole scuse: «Tante assenze, ma guai a fare brutte figure»

NOVE GIOCATORI OUT
Ballardini non vuole scuse: «Tante assenze, ma guai a fare brutte figure»

Genova - «Bisogna scendere in campo con la giusta determinazione altrimenti si rischiano di fare brutte figure anche se le motivazioni non sono più quelle di un tempo»: così l’allenatore del Genoa, Davide Ballardini, alla vigilia della sfida contro il Benevento in programma domani alle 18.

Assenze Ballardini oltre agli squalificati Pandev e Zukanovic, non potrà contare nemmeno sugli indisponibili Laxalt, Bessa, Rigoni, Taarabt, Migliore e Pereira a cui si è aggiunto anche il portiere Mattia Perin. Questa la motivazione: «Ha un leggero fastidio all’adduttore. In un’altra occasione ci sarebbe stato ma vista la classifica tranquilla ho preferito farlo guarire con calma».

Ritorni - Il mister rossoblu ritrova Armando Izzo: «Potrebbe giocare dal primo minuto, sono felice che torni a disposizione, è un gran giocatore».

Questi i convocati partiti nel pomeriggio per Napoli, con successivo trasferimento in pullman: 2 Spolli, 4 Cofie, 5 Izzo, 8 Bertolacci, 10 Lapadula, 13 Rossettini, 14 Biraschi, 16 Galabinov, 17 El Yamiq, 20 Rosi, 22 Lazovic, 23 Lamanna, 38 Zima, 40 Omeonga, 44 Veloso, 45 Medeiros, 49 Rossi, 72 Oprut, 74 Salcedo, 88 Hiljemark.

Venerdì 11 maggio 2018 alle 15:20:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News