Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.45 del 9 Dicembre 2018

Genoa, cosa è cambiato dopo la sessione di mercato

Tutti gli acquisiti e le cessioni del Genoa in questo calciomercato

Genoa, cosa è cambiato dopo la sessione di mercato

Genova - Difficile valutare il mercato rossoblu prima dell'inizio stagione, tanti volti nuovi - anche per la Serie A - che dovranno adattarsi al nuovo campionato e al gioco di Ballardini. L'allenatore ha garantito che il Genoa giocherà con la difesa a 3, ma davanti sarà valutata di volta in volta la formula migliore: vedremo sia 3-4-3, 3-5-2 che 3-4-1-2 anche grazie alla grande versatilità che sembrano garantire i nuovi innesti.

Le cessioni sono state importanti, a partire dalla partenza di Mattia Perin direzione Vinovo. Il suo sostituto è Federico Marchetti, portiere d'esperienza, arrivato dalla Lazio a parametro zero. Come riserve sono arrivati i giovani Radu e Vodisek.

In difesa le due cessioni pesanti sono state Izzo (Torino) e Laxalt (Milan), cui si aggiunge Rossettini al Chievo. Il ritorno a casa di capitan Criscito permetterà di sostituire l'uruguaiano, al posto di Izzo è arrivato Lisandro Lopez dal Benfica. I 3 posti da centrali saranno contesi da Biraschi, Spolli, Zukanovic e Lisandro. Potrebbe trovare spazio anche Gunter (arrivato dal Galatasaray).

A centrocampo si sentirà soprattutto la mancanza di Bertolacci (terminato il prestito dal Milan). Perinetti, pur provando fino all'ultimo a riportarlo a Genova, è corso ai ripari garantendo molta sostanza alla mediana. Sandro dal Benevento, Romulo dal Verona, Rolon dal Malaga e Mazzitelli dal Sassuolo sono i rinforzi che si uniscono a Hiljemark. L'abbondanza non sarà un problema vista la mancanza di elementi come Cofie, Rigoni e Veloso che la scorsa stagione si sono rivelati molto utili.
Sulla sinistra giocherà Criscito quasi certamente, sulla destra possibile ballottaggio tra Pereira e Lakicevic (arrivato dal Vojovodina).

In attacco non è stato ceduto Lapadula, ma difficilmente sarà parte del progetto di Ballardini. Reparto completamente rinnovato: i titolari saranno due tra Pandev (unico reduce dalla scorsa stagione), Piatek e Favilli. Pronti a dare il loro contributo Kouame e Medeiros.

Domenica 19 agosto 2018 alle 13:02:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News