Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 15.10 del 16 Giugno 2019

Genoa, cosa è cambiato dopo la sessione di mercato

Tutti gli acquisiti e le cessioni del Genoa in questo calciomercato

Genoa, cosa è cambiato dopo la sessione di mercato

Genova - Difficile valutare il mercato rossoblu prima dell'inizio stagione, tanti volti nuovi - anche per la Serie A - che dovranno adattarsi al nuovo campionato e al gioco di Ballardini. L'allenatore ha garantito che il Genoa giocherà con la difesa a 3, ma davanti sarà valutata di volta in volta la formula migliore: vedremo sia 3-4-3, 3-5-2 che 3-4-1-2 anche grazie alla grande versatilità che sembrano garantire i nuovi innesti.

Le cessioni sono state importanti, a partire dalla partenza di Mattia Perin direzione Vinovo. Il suo sostituto è Federico Marchetti, portiere d'esperienza, arrivato dalla Lazio a parametro zero. Come riserve sono arrivati i giovani Radu e Vodisek.

In difesa le due cessioni pesanti sono state Izzo (Torino) e Laxalt (Milan), cui si aggiunge Rossettini al Chievo. Il ritorno a casa di capitan Criscito permetterà di sostituire l'uruguaiano, al posto di Izzo è arrivato Lisandro Lopez dal Benfica. I 3 posti da centrali saranno contesi da Biraschi, Spolli, Zukanovic e Lisandro. Potrebbe trovare spazio anche Gunter (arrivato dal Galatasaray).

A centrocampo si sentirà soprattutto la mancanza di Bertolacci (terminato il prestito dal Milan). Perinetti, pur provando fino all'ultimo a riportarlo a Genova, è corso ai ripari garantendo molta sostanza alla mediana. Sandro dal Benevento, Romulo dal Verona, Rolon dal Malaga e Mazzitelli dal Sassuolo sono i rinforzi che si uniscono a Hiljemark. L'abbondanza non sarà un problema vista la mancanza di elementi come Cofie, Rigoni e Veloso che la scorsa stagione si sono rivelati molto utili.
Sulla sinistra giocherà Criscito quasi certamente, sulla destra possibile ballottaggio tra Pereira e Lakicevic (arrivato dal Vojovodina).

In attacco non è stato ceduto Lapadula, ma difficilmente sarà parte del progetto di Ballardini. Reparto completamente rinnovato: i titolari saranno due tra Pandev (unico reduce dalla scorsa stagione), Piatek e Favilli. Pronti a dare il loro contributo Kouame e Medeiros.

Domenica 19 agosto 2018 alle 13:02:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News