Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.20 del 23 Gennaio 2019

Giampaolo: «La formazione la fa il dottore, ma pronti a dare battaglia alla Juve»»

L'allenatore della Samp è sicuro di potersela giocare con la prima della classe

Giampaolo: «La formazione la fa il dottore, ma pronti a dare battaglia alla Juve»»

Genova - «Non abbiamo nulla da perdere? No, non è vero. C'è sempre qualcosa da perdere, anche quando l'avversario è così forte. E la Juventus è un avversario forte in Italia, forte in Europa, forte perfino in borsa» così Marco Giampaolo, durante la conferenza stampa in vista di Juventus Samp, domani alle 12.30 a Torino. Sempre sull'avversario ha aggiunto: «Non basterà fare una grande partita sul non-possesso, perché loro sanno prendersi le occasioni. Ma bisogna farne una straordinaria sul piano del possesso palla, perché se hai tu la palla non la hanno loro. Serve un po' di presunzione».

Sulla formazione: «La formazione domani la fa il dottore. Abbiamo tante situazioni da valutare e alcuni fuori. Ma domani ne metteremo in campo comunque undici in grado di battagliare. In difesa Colley gioca. Poi c'è un ballottaggio tra Tonelli e Ferrari: vedremo chi starà meglio. In questi giorni abbiamo solo fatto video e recupero delle energie»

Sul momento della squadra: «Non mi beo della classifica, non mi interessa. Arriveranno anche i risultati negativi, perché è normale che sia così. L'anormalità è non perdere mai. Il periodo di appannamento, come lo chiamate voi, è quello che ci ha portato a non fare punti in due-tre partite. Sennò saremmo secondi o terzi. Ma siamo andati oltre le aspettative. Occhio, perché bastano due domeniche a cambiare in negativo».

Venerdì 28 dicembre 2018 alle 13:15:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News