Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.50 del 21 Settembre 2018

Giampaolo: «Per fermare la Juve serve una gara perfetta»

Il tecnico blucerchiato rilancia Barreto mentre a sinistra ballottaggio Regini-Strinic

GARA SULLA CARTA DIFFICILE
Giampaolo: «Per fermare la Juve serve una gara perfetta»

Genova - «La partita sulla carta è proibitiva. La Juventus dopo il ko dell’andata a Marassi non ha più perso, non penso ci sia da aggiungere altro. Ai ragazzi però ho detto che c’è sempre spazio per fare qualcosa di straordinario»: lo ha dichiarato l’allenatore della Sampdoria Marco Giampaolo alla vigilia della sfida contro i bianconeri in programma domani alle 18 all’Allianza Stadium.

Partita - Il mister doriano ha poi spiegato come scenderà in campo la sua squadra: «Andremo in campo con la miglior formazione. Non avrò sia Bereszynski che Murru. Il primo verrà sostituito da Sala mentre per l’altra fascia ho un dubbio. Praet e Torreira stanno bene e Barreto ha recuperato, giocherà. Strinic? Non è rimasto fuori perché ha il contratto in scadenza ma ha avuto troppi problemi fisici e non è tornato al massino dal punto di vista mentale. Ovviamente se sta bene per noi è fondamentale».

Futuro - Nei giorni scorsi il presidente Massimo Ferrero ha ribadito la permanenza di Giampaolo alla Sampdoria. Il tecnico ha risposto così: «Qau mi fanno lavorare bene e la mia idea è quella di restare qua. Però adesso è presto per pensare a quello che verà, c’è prima un campionato da finire».

Sabato 14 aprile 2018 alle 13:50:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News