Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.41 del 6 Dicembre 2019

Il Genoa affonda al Ferraris contro il Torino: decide un gol di Bremer

Il Genoa affonda al Ferraris contro il Torino: decide un gol di Bremer

Genova - Genoa: Radu; Ghiglione, Romero, Biraschi, Pajac; Schone, Cassata; Agudelo, Pandev, Sturaro; Favilli. All. Motta. A disp: Jandrei, Marchetti, Barreca, Criscito, Goldaniga, Gumus, Jagiello, Radovanovic, Ankersen, Cleonise, Saponara, Pinamonti. Allenatore: Thiago Motta.

Torino: Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Lukic, Berenguer, Verdi. All. Mazzarri. A disp: Rosati, Ujkani, Zaza, Bonifazi, Edera, Millico, Meite, Parigini, Djidji, Aina, Laxalt, Buongiorno.

Arbitro: Massa di Imperia

Brutta sconfitta casalinga per il Genoa che al Ferraris contro il Torino perde 1-0 con la rete realizzata da Bremer al 32’ di testa. Per i rossoblu una prestazione sottotono nel primo tempo dove non hanno mai impensierito Sirigu e un secondo nel quale invece hanno colpito due legni con Agudelo e Favilli. Thiago Motta che deve rinunciare a Lerager e Zapata per problemi fisici, lascia Criscito in panchina inserendo Biraschi in difesa con Romero e Pajac sulla sinistra. In attacco Favilli è supportato da Agudelo, Pandev e Sturaro. Nel primo tempo le uniche occasioni degne di nota sono state del Torino con Lukic che calcia fuori e Ansaldi che in spaccata sfiora di poco il bersaglio. Poi il nulla e il primo tempo scivola via senza emozioni. Nella ripresa Motta toglie Ghiglione che si era fatto male nel primo tempo e inserisce Ankersen ma è il Genoa a creare i pericoli a Sirigu: ci prova al 7’ Pandev su assist di Schone ma la conclusione è debole. Al 10’ tocca ad Agudelo che però colpisce la parte alta della traversa. Passano due minuti e Favilli centra il palo di destro. Al 23’ è ancora il Genoa a cercare la via del gol ma Sirigu c’è e respinge. Il Torino nel momento peggiore si ricompatta e al 31’ dagli sviluppi di un corner trova l’angolino con Bremer. Il gol non scuote il grifone che rischia di soccombere ma Radu è attento su tiro di Verdi. Finisce così e sul Ferraris scatta la contestazione ai giocatori chiedendo di tirare fuori gli attributi. Domenica 8 dicembre alle 12.30 al Via del Mare la sfida al Lecce, altra squadra in lotta per la salvezza.

Sabato 30 novembre 2019 alle 20:20:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News