Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.45 del 19 Gennaio 2020

Il Genoa affonda al Ferraris contro il Torino: decide un gol di Bremer

Il Genoa affonda al Ferraris contro il Torino: decide un gol di Bremer

Genova - Genoa: Radu; Ghiglione, Romero, Biraschi, Pajac; Schone, Cassata; Agudelo, Pandev, Sturaro; Favilli. All. Motta. A disp: Jandrei, Marchetti, Barreca, Criscito, Goldaniga, Gumus, Jagiello, Radovanovic, Ankersen, Cleonise, Saponara, Pinamonti. Allenatore: Thiago Motta.

Torino: Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Lukic, Berenguer, Verdi. All. Mazzarri. A disp: Rosati, Ujkani, Zaza, Bonifazi, Edera, Millico, Meite, Parigini, Djidji, Aina, Laxalt, Buongiorno.

Arbitro: Massa di Imperia

Brutta sconfitta casalinga per il Genoa che al Ferraris contro il Torino perde 1-0 con la rete realizzata da Bremer al 32’ di testa. Per i rossoblu una prestazione sottotono nel primo tempo dove non hanno mai impensierito Sirigu e un secondo nel quale invece hanno colpito due legni con Agudelo e Favilli. Thiago Motta che deve rinunciare a Lerager e Zapata per problemi fisici, lascia Criscito in panchina inserendo Biraschi in difesa con Romero e Pajac sulla sinistra. In attacco Favilli è supportato da Agudelo, Pandev e Sturaro. Nel primo tempo le uniche occasioni degne di nota sono state del Torino con Lukic che calcia fuori e Ansaldi che in spaccata sfiora di poco il bersaglio. Poi il nulla e il primo tempo scivola via senza emozioni. Nella ripresa Motta toglie Ghiglione che si era fatto male nel primo tempo e inserisce Ankersen ma è il Genoa a creare i pericoli a Sirigu: ci prova al 7’ Pandev su assist di Schone ma la conclusione è debole. Al 10’ tocca ad Agudelo che però colpisce la parte alta della traversa. Passano due minuti e Favilli centra il palo di destro. Al 23’ è ancora il Genoa a cercare la via del gol ma Sirigu c’è e respinge. Il Torino nel momento peggiore si ricompatta e al 31’ dagli sviluppi di un corner trova l’angolino con Bremer. Il gol non scuote il grifone che rischia di soccombere ma Radu è attento su tiro di Verdi. Finisce così e sul Ferraris scatta la contestazione ai giocatori chiedendo di tirare fuori gli attributi. Domenica 8 dicembre alle 12.30 al Via del Mare la sfida al Lecce, altra squadra in lotta per la salvezza.

Sabato 30 novembre 2019 alle 20:20:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News