Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 00.15 del 23 Settembre 2018

L'ex Palacio condanna il Genoa: Juric appeso a un filo

L´ex Palacio condanna il Genoa: Juric appeso a un filo

Genova - Palacio condanna il Genoa alla seconda sconfitta consecutiva e ora è crisi nera. Al Ferraris il Bologna passa con il risultato di 1-0: due punti in sette gare per la formazione rossoblu e il futuro di Juric è sempre più a rischio.

Primo Tempo - Il tecnico croato cambia ancora complici le squalifiche di Taarabt e Omeonga ma recupera Veloso e Laxalt usciti malconci a San Siro e rientrati in gruppo soltanto ieri. Il primo tempo scivola via senza tantissime emozioni, gli unici tiri sono di Veloso dalla distanza ma il centrocampista portoghese si fa deviare il pallone in corner da Mirante. Finisce qui la prima frazione con i fischi del Ferraris.

Secondo Tempo - Nella ripresa Ivan Juric toglie Pellegri ammonito e inserisce Galabinov ma è il Bologna a rendersi pericoloso con Verdi che impegna Perin. Il portiere rossoblu però è attento e devia. Il Genoa con il passare dei minuti trova maggiori spazi e inizia a premere sull’acceleratore. Prima ci prova Ricci dal dischetto del rigore ma di destro manda alto, poi tocca sia a Palladino che a Veloso ma Mirante si supera e riesce a mandare il pallone in calcio d’angolo. Nel migliore momento del Genoa il Bologna trova il gol vittoria: Palacio si invola dalla sua metà campo, si libera di Laxalt e di esterno destro batte Perin. E’ la doccia fredda per il grifone che però ha la forza di attaccare fino all’ultimo minuto di recupero senza trovare la via del gol. Si chiude qui, il Genoa perde 1-0 e il destino di Juric è appeso a un filo.

Sabato 30 settembre 2017 alle 22:55:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News