Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.45 del 22 Febbraio 2019

La Samp beffata nel recupero dalla Fiorentina: al Franchi è 3-3

Le reti doriane sono state realizzate da Ramirez e Quagliarella (doppietta)

emozioni al franchi
La Samp beffata nel recupero dalla Fiorentina: al Franchi è 3-3

Genova - Beffa nel recupero per la Sampdoria contro la Fiorentina: al Franchi finisce 3-3 con il gol di Pezzella bravo a battere Audero da pochi metri. Per i blucerchiati le reti sono state messe a segno da Ramirez nel primo tempo e da Quagliarella nella ripresa.

Primo Tempo - Giampaolo nonostante il recupero di Bereszynski lancia Sala mentre in attacco Gabbiadini si accomoda in panchina e in attacco con Quagliarella c’è Caprari. Dopo le prime fasi di gioco senza emozioni, la Fiorentina inizia a impensierire la retroguardia della Sampdoria senza però trovare lo specchio della porta. Il forcing viola si concretizza al 33’ quando Muriel supera Tonelli e infila il pallone all’angolino: la punta colombiana, ex Samp, però non esulta. La Sampdoria ci prova dopo un minuto ma Caprari spreca calciando centralmente. Al 39’ la gara cambia con la Fiorentina in dieci per il doppio giallo a Fernandes e i blucerchiati che premono per andare negli spogliatoi sul pareggio. Al 44’ arriva il gol della Sampdoria: punizione dal limite dell’area battuta da Ramirez e palla che finisce dove Lafont non può arrivare. Finisce qui il primo tempo.

Secondo Tempo - Nella ripresa Giampaolo toglie Ramirez ammonito (salterà l’Udinese perché era diffidato) e inserisce Saponara. La Sampdoria, nonostante la superiorità numerica non riesce a rendersi pericolosa e al primo errore commesso la Fiorentina trova il raddoppio: Muriel si invola dalla sua metà campo, supera un avversario e di destro infila il pallone dove Audero non può intervenire. Il mister blucerchiato le prova tutte: fuori Caprari e Jankto, dentro Defrel e Gabbiadini. Il Doria tutto proiettato in avanti trova il pareggio su calcio di rigore per fallo di Hugo: dal dischetto va Quagliarella che di potenza batte Lafont. La punta numero 27 si ripete al 40’ quando segna la sua doppietta personale superando Lafont con un tiro all’angolino: l’attaccante doriano sale così a 14 gol in campionato. Quando la partita sta per giungere al termine arriva il pareggio della Fiorentina con Pezzella bravo su un tocco di testa del compagno a battere Audero. Finisce qui al Franchi al termine di una gara spettacolare: per la Sampdoria sabato alle 18 la sfida casalinga contro l’Udinese cui mancherà Ramirez.

Domenica 20 gennaio 2019 alle 17:20:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News