Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 15.55 del 22 Gennaio 2020

La Samp crea ma manca la precisione, si salva il Milan

La Samp crea ma manca la precisione, si salva il Milan

Genova - Milan: Donnarumma G.; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Krunic, Bennacer, Bonaventura; Suso, Piatek, Calhanoglu. All. Pioli. A disp: Donnarumma A, Reina, Conti, Caldara, Gabbia, Brescianini, Kessie, Paquetà, Castillejo, D. Maldini, Ibrahimovic, Leao.

Sampdoria: Audero; Bereszynski, Colley, Chabot, Murru; Thorsby, Vieira, Linetty, G. Ramírez; Gabbiadini, Quagliarella. All. Ranieri. A disp: Seculin, Falcone, Depaoli, Augello, Murillo, Ekdal, Regini, Jankto, Léris, Maroni, Rigoni, E. Bonazzoli.

Arbitro: Massa di Imperia

Il 2020 della Sampdoria si apre con lo 0-0 a San Siro contro il Milan: i blucerchiati tengono testa ai rossoneri che devono ringraziare Donnarumma autore di tre strepitosi interventi su Gabbiadini.

Ranieri, senza Ferrari per il resto della stagione, rilancia Chabot al fianco di Colley con Murillo in panchina mentre a centrocampo spazio a Thorsby e Vieira mentre in attacco tocca al duo Quagliarella-Gabbiadini. La prima occasione è del Milan con Hernandez anticipato da Colley, poi Bonaventura calcia fuori. Al 26’ ci prova Suso a impensierire Audero che però è attento. Al 28’ la prima tegola per Ranieri perché Ramirez si fa male e deve chiedere il campo lasciando il posto a Depaoli. Lo stesso difensore però al 42’ per un problema alla caviglia deve alzare bandiera bianca e al suo posto ecco Jankto. Nel recupero la Sampdoria trova il gol con il neo entrato lanciato da Gabbiadini che però è in fuorigioco e Massa annulla.

Nel secondo tempo è ancora il Milan a farsi pericoloso con Calhanoglu ma Audero dice ancora no. La Sampdoria prende coraggio e al 4’ ha una ghiotta occasione con Gabbiadini ma Donnarumma è strepitoso ed evita il gol dello svantaggio. Lo stesso numero uno rossonero si supera ancora sulla punta doriana salvando i suoi su pallonetto dello stesso attaccante. Pioli decide che è il momento i fare entrare Ibrahimovic ma la Sampdoria non si scompone nonostante i rossoneri sono più pericolosi e vanno più vicino al gol senza però centrare la porta. Nel finale Ranieri fa entrare Ekdal al posto di Quagliarella ma la musica non cambia e la Sampdoria può esultare per un punto d’oro. Domenica alle 15 la gara contro il Brescia fondamentale per la corsa salvezza: oltre a Colley, fermato da giudice sportivo mancherà sicuramente Depaoli mentre è a rischio Ramirez.

Lunedì 6 gennaio 2020 alle 17:25:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News