Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 09.30 del 28 Maggio 2018

Non bastano Rossi e Lapadula, Genoa ko contro la Fiorentina

Espulsi Pandev e Zukanovic (in panchina)

KO AMARO
Non bastano Rossi e Lapadula, Genoa ko contro la Fiorentina

Genova - Il Genoa cede in casa alla Fiorentina dopo essere riuscito, a un certo punto della gara, a ribaltare il risultato: al Ferraris finisce 2-3. Per i rossoblu a segno Rossi e Lapadula, entrambi nella ripresa.

Primo Tempo - Ballardini lancia dal primo minuto Giuseppe Rossi al fianco di Medeiros, mentre sulla sinistra con Laxalt e Migliore out spazio a Lazovic. La Fiorentina gioca meglio e sia Benassi che Biraghi tentano la via del gol senza trovare la precisione. La prima azione del Genoa è al 36’ con Hiljemark su punizione ma Sportiello manda in corner. Al 43’ gli ospiti trovano il vantaggio: Simeone imbecca Benassi in area di rigore che in scivolata batte Perin. Finisce qui il primo tempo.

Secondo Tempo - Nella ripresa la partita prende tutta un’altra piega: Ballardini toglie Rosi e inserisce Pandev ma soprattutto il Genoa gioca molto meglio del primo tempo. La pressione dei padroni di casa si concretizza al 18’ quando Rossi di interno piede batte Sportiello. La punta rossoblu non esulta in quanto ex viola. Passa un minuto e Dabo dalla distanza colpisce il palo. Gol sbagliato e gol subito: stavolta a fare esplodere il Ferraris è Lapadula, entrato al posto di Rossi a sfruttare il cross di Hiljemark in scivolata. Lapadula potrebbe mettere a segno la sua doppietta personale ma il suo colpo di testa termina sul fondo. Poi saltano i nervi e Pandev viene espulso per un brutto fallo su Gaspar: la punta macedone interviene a piedi uniti sul giocatore. La Fiorentina ne approfitta e ribalta la partita, pareggiando prima con Eysseric che batte con un tiro al volo Perin e poi segnando il 3-2 con Dabo. Al 38’ Zukanovic viene cacciato dalla panchina per aver protestato con l’arbitro Manganiello reo di non aver espulso Chiesa per fallo su Lapadula. Nel finale il Genoa potrebbe pareggiare con Medeiros ma l’attaccante viene murato. Finisce qui, il Genoa cede in casa nel penultimo impegno casalingo. Sabato 2 maggio l’ultima trasferta stagionale in casa del Benevento, il match è in programma alle 18.

Domenica 6 maggio 2018 alle 17:25:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News